/ Attualità

Attualità | 31 gennaio 2021, 20:08

La Reale Mutua Basket Torino ce la mette tutta, ma il derby va a Biella

Ai gialloblù non bastano le super prestazioni di Diop (24 punti) e Clark (23) per trovare i due punti, dopo lo stop dovuto ai tanti positivi al Covid

La Reale Mutua Basket Torino ce la mette tutta, ma il derby va a Biella

Finale fatale per Torino, che al Pala Gianni Asti è costretta a cedere il passo nel derby contro Biella. I gialloblù senza Alibegovic e Pinkins e con le rotazioni ridotte all'osso, giocano un'ottima partita contro una Biella mai doma cedendo solo nel finale.

CRONACA

L’avvio di partita è equilibrato: Torino è precisa dall’arco con Diop, Cappelletti e Campani, Biella va a segno con Wojciechowski e Miaschi e dopo 4’ di gioco i gialloblù guidano sul 14-10. Biella prova subito ad accorciare, ma Torino attacca con ordine e difende attentamente e a 2’ dalla fine Clark segna il +5 (18-13). La rezione dei rossoblù di coach Squarcina non tarda ad arrivare e con i centri di Bertetti e Berdini il risultato si sposta sul 20-19. Sul finale i liberi di Campani chiudono il primo quarto sul 21-19.

Nella seconda frazione continua il momento di Biella che passa avanti con i tiri pesanti di Pollone e Bertetti (21-25). Diop e Clark provano a metterci una pezza e con il tiro dall’arco raggiungono pareggio e vantaggio, Biella però non sta a guardare e trascinata dal nuovo arrivato Carroll rimette, prontamente, tre punti di distanza ai padroni di casa (30-33). Lo svantaggio, però,  è destinato a durare poco perché col passare della partita Torino guadagna ritmo e passa nuovamente avanti: dopo il pareggio ad opera del duo Clark-Cappelletti è ancora Diop a mettere l’accento sul 36-33. Sul finale del primo tempo, il nuovo capovolgimento premia glia ospiti che chiudono i primi 20’ con un possesso di vantaggio (42-44). 

Nella ripresa ancora parità con le due squadre sul 50 pari dopo un paio di minuti della terza frazione. A 5’ dalla fine della terza frazione, Torino prova l’ennesimo break con Cappelletti e Bushati segnando il +6 (62-56). coach Squarcina prova a fermare il buon momento della Reale ricorrendo al time out e all’uscita dalle panchine i rossoblù accorciano prontamente fino al -3 (65-62).

Dopo aver chiuso il terzo quarto 69-65, l’ultima decina si apre ancora all’insegno del parti con le due squadre che impattano dopo 5’ sul 74-74. Dopo una fase di botta e risposta Biella prova a chiudere il match volando sul +6 con il centro di Miaschi (81-87) a 1.30’ dalla fine. Torino si butta a capofitto in attacco per colmare il gap arrivando fino al -2 con i liberi di Clark, Biella, però, è brava a non perdere la concentrazione e a chiudere la partita con Carroll. Finale 85-89.

Reale Mutua Basket Torino-Edilnol Biella 85-89
Torino
: Bushati 4, Diop 24, Cappelleti 17, Clark 23, Penna 8, Ferro NE, Mortarino NE, Origlia NE, Cerruti NE, Toscano 2, Campani 7, Pagani. All. Cavina
Biella: Pollone 5, Miaschi 14, Wojciechowski 15, Lagana 13, Carroll 26, Vincini 7, Berdini 2, Moretti NE, Bertetti 5, Barbante 2. All. Squarcina

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium