/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 03 febbraio 2021, 11:58

Addio alla dad, a Carmagnola c'è voglia di riconquistare la scuola: "Speriamo di essere presto al 100%"

La preside del Baldessano Roccati: " Bisogna che i ragazzi frequentino un ambiente dove imparare le regole sociali, ascoltare un compagno, chiedere permesso per intervenire"

Il Liceo Baldessano Roccati

Anche le scuole di Carmagnola fanno i conti con i provvedimenti anti Covid

Anche Carmagnola fa i conti, dopo la Dad, con il ritorno in classe di tutti gli studenti, tra limiti, misure di sicurezza e prudenza. La dirigente scolastico del Liceo Baldessano Roccati, Maria Enrica Cavallari, ha suddiviso biennio e triennio in fasce giornaliere diverse. Il biennio frequenta le lezioni in aula il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Il triennio il martedì e il giovedì. Nei giorni restanti le lezioni si tengono in modalità integrata. Poi ci si scambia.

In questo modo si garantisce alla struttura di essere sempre in funzione.

"È una decisione che abbiamo accolto con grossa difficoltà" ha ribadito la preside del Liceo Baldessano Roccati. "A settembre i dati dei contagi ci hanno costretto ad imporre ai ragazzi la modalità della didattica a distanza. Pensiamo che, se il periodo in cui si svolgono le lezioni in questo modo dura poco e poi si torna dietro cattedre e banchi, va bene. Altrimenti tenere docenti e ragazzi dietro lo schermo di un computer per mesi non è una soluzione che si può perseguire. È necessario un confronto fisico tra docente e alunno. Non si tratta solo di passare delle conoscenze. Bisogna che i ragazzi frequentino un ambiente dove imparare le regole sociali, ascoltare un compagno, chiedere permesso per intervenire. Io sono per il ritorno a scuola al cento per cento".

"La scuola ha dovuto ammortizzare il colpo più di tutti ma il problema nasceva nei trasporti. Noi adottiamo tutte le misure necessarie affinché non si propaghi il virus. Facciamo indossare le mascherine FPP2, facciamo mantenere le distanze e così via. Sia i docenti che gli studenti sono felici di essere rientrati e vorrebbero farlo al cento per cento anche loro".

Giovanni Cugliari

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium