/ Eventi

Eventi | 10 febbraio 2021, 09:00

Una conferenza con lo storico Silvio Bertotto per ricordare le vittime delle foibe

L'iniziativa dell'Anpi di Settimo Torinese. Vizzari: "Giusto tramandare quel capitolo della nostra storia"

Una conferenza per ricordare le vittime delle Foibe

Foto di repertorio

"La foiba faceva sempre pensare al sangue, all’ossario, alla macelleria al lancio dei vivi e dei morti nell’abisso. Negli inghiottitoi si buttava la roba che si voleva eliminare, togliere per sempre dalla vista, e magari anche dalla memoria”.

Nel Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe rieccheggiano le parole di Carlo Sgorlon, autore del romanzo “La foiba grande”. Sono una testimonianza di una pagina oscura della storia italiana che anche il Comune di Settimo vuole tramandare.
"Le foibe evocano momenti atroci, costati la vita a migliaia di persone – interviene la presidente del Consiglio comunale Carmen Vizzari – L'esodo giuliano-dalmata è stata una tragedia per migliaia di famiglie, una ferita che malgrado il tempo fatica a richiudersi. È giusto che le Istituzioni facciano la loro parte per tramandare quel capitolo della nostra storia"

Oggi pomeriggio, mercoledì 10 febbraio, alle 17.30 in diretta sul www.7web.tv andrà in onda “Terra del mio dolore, il dramma del confine orientale”, la conferenza dello storico Silvio Bertotto, organizzata dall'ANPI Settimo Torinese.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium