/ Cronaca

Cronaca | 21 febbraio 2021, 11:27

Quando la stalker è lei: da anni tormentava il suo ex e lo ha anche tamponato per non farsi denunciare

In manette una donna a Barriera di Milano che aveva messo nel mirino un suo connazionale. A Cuceglio, invece, arrestato un marito violento dopo l'ennesima lite

Auto dei carabinieri

Due arresti da parte dei carabinieri per porre fine a situazioni di violenza domestica

Manette ai polsi, a Barriera di Milano, per una donna di origine marocchina che da tempo ormai tormentava e minacciava il suo ex compagno e convivente, suo connazionale. Una sequenza di atti persecutori che negli ultimi mesi era diventata sempre più incontrollabile, tanto che in un'occasione la donna - pur di impedire all'uomo di andare dai carabinieri a denunciarla - lo ha addirittura tamponato ripetutamente con la macchina.

A Cuceglio, invece, a finire in manette è stato un 33enne al termine dell'ennesima lite violenta con la moglie. Ancora una volta, perché la serie di episodi di questo genere si è rivelata essere purtroppo lunga, l'uomo aveva picchiato la donna, che per sfuggirgli si è dovuta rifugiare da una vicina e chiamare i carabinieri. L'aggressore ora si trova in carcere con l'accusa di maltrattamenti.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium