/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2021, 17:55

Processo Last Banner, in tribunale filmati e immagini della curva per dimostrare il dominio ultrà

Per gli inquirenti proverebbero le violenze della frangia più estrema del tifo organizzato

indagati nell'operazione Last Banner - foto di archivio

Processo Last Banner, in tribunale immagini e filmati della curva per dimostrare il dominio ultrà

Nuova udienza, questa mattina al Palazzo di Giustizia di Torino, del processo 'Last Banner': tra gli imputati i capi storici della tifoseria organizzata della Juventus accusati, a vario titolo, di estorsione ai danni della società e violenza privata.

In aula sono stati ascoltati come testimoni gli investigatori della polizia che hanno indagato per anni sui gruppi ultrà della Curva Sud dell'Allianz Stadium. E sono stati proiettati filmati e immagini degli inquirenti per mostrare come la curva veniva, prima delle partite, suddivisa in zone, con l'ausilio di nastri. Venivano così creati degli spazi dove solo chi apparteneva ad uno dei vari gruppi presenti poteva stare, a discapito di chi aveva quei posti assegnati in abbonamento.

Il comportamento, secondo gli inquirenti, proverebbe la violenza nei confronti dei tifosi bianconeri non appartenenti al mondo ultrà, che venivano allontanati in malo modo dai loro posti o obbligati al silenzio in caso di contestazione.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium