/ Politica

Politica | 28 febbraio 2021, 17:26

“Serve una figura politicamente autorevole”, Pragelato guarda al futuro sindaco di Pinerolo

Giorgio Merlo si auspica che dalle elezioni esca un leader in grado di guidare “la provincia virtuale” del Pinerolese e portare a un’offerta turistica unitaria

Giorgio Merlo

Giorgio Merlo

‘Piazza Pinerolese’ sta svolgendo una serie di interviste ai sindaci del Pinerolese per chiedere cosa si aspettano dal sindaco di Pinerolo che uscirà dalle elezioni comunali del 2021. Il nostro quotidiano raccoglierà le proposte e stenderà un documento da inviare ai candidati che si contenderanno la fascia tricolore.

 

“Serve un sindaco della virtuale provincia di Pinerolo. Mai come ora, da figura amministrativa, il primo cittadino di Pinerolo deve diventare figura politica”. Ne è convinto Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato, che si auspica che dalle elezioni di quest’anno esca un leader in grado di coordinare e guidare il territorio.

“Quando ero giovanissimo, mio padre era sindaco di Campiglione e a parlare del Pinerolese veniva Aurelio Bernardi. Non solo perché era sindaco di Pinerolo, ma perché era una figura autorevole” ricorda Merlo.

Per lui un leader del territorio è necessario anche per seguire il modello di promozione delle Langhe e “arrivare a un’offerta turistica a livello di Pinerolese che sia unitaria, compatta, coesa e convinta. Avere una voce sola in questo settore, farebbe fare un salto di qualità dalla pianura alla Via Lattea”.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium