/ Attualità

Attualità | 01 marzo 2021, 13:05

In autunno le ecoisole per i rifiuti a Barriera, poi tocca al centro di Torino

A breve i cassonetti intelligenti verranno collocati a San Donato

ecoisole

Nel 2021 ecoisole a Barriera e nel centro

Nell’autunno 2021 arriveranno le ecoisole per i rifiuti a Barriera di Milano, mentre a dicembre sarà la volta del centro città. Sono questi i prossimi step della raccolta differenziata a Torino, che negli ultimi cinque mesi ha fatto segnare un incoraggiante 50,5%.

Un risultato, come emerso venerdì durante la commissione Ambiente, raggiunto proprio grazie ai contenitori su strada accessibili ai residenti solo con tessera.

Dal punto di vista del cronoprogramma è ormai completata l’installazione delle ecoisole a San Secondo (8 mila utenze) e Falchera, mentre a breve verranno collocate a San Donato. In quest'ultima zona serviranno 17 mila utenze nell’area compresa tra corso Francia, corso Tassoni, corso Svizzera, Fiume Dora, corso Potenza, via Nole, corso Umbria e corso Principe Oddone.

Da settembre i cassonetti “intelligenti” debutteranno a Barriera di Milano – nella zona tra corso Novara, corso Vigevano, via Fossata e corso Regio Parco – andando a servire 50 mila torinesi.

o corso Novara, corso Vigevano, via Cigna, via Cruto, via Fossata, via Sempione, corso Regio Parco e via Cimarosa

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium