/ Cronaca

Cronaca | 03 marzo 2021, 11:21

Dietro l'aggressione ad una donna si nascondeva una storia di tentata estorsione e usura: la Polizia arresta un 51enne

Denunciato anche il padre dell'uomo, coinvolto nella vicenda, che ha visto come vittima una signora residente in via Clementi

manette - foto d'archivio

Dietro l'aggressione ad una donna si nascondeva una storia di tentata estorsione e usura: la Polizia arresta un 51enne

Sabato pomeriggio in via Clementi è stata segnalata un’aggressione in strada ai danni di una donna. Questa sarebbe stata colpita con un calcio e diversi spintoni da un uomo che sembrava conoscere.

In effetti, quando gli agenti del Centro hanno ascoltato la vittima, quest’ultima ha riferito di conoscere l’aggressore e che si trattava del fratello di un uomo che qualche mese fa, in un momento di necessità, le aveva prestato dei soldi, 50 euro nello specifico, e per ricevere il denaro aveva consegnato in pegno una collanina in oro con ciondolo a cuore con incisa la foto del marito defunto. All’atto dello scambio la donna era stata informata che avrebbe dovuto riconsegnare i 50 euro “prestati” più altri 20 euro per ricevere indietro la collana.

Raccolto il denaro necessario la signora ha provato a ricontattare l’uomo, ma quest’ultimo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, era irrintracciabile così è riuscita a mettersi in contatto con il padre che ha mandato un altro figlio all’appuntamento per lo scambio. A quanto pare però la donna ha riferito agli agenti del Commissariato che all’incontro le era stato detto che i 70 euro pattuiti non erano più sufficienti per ricevere indietro la collana ma che ce ne sarebbero voluti almeno 160 e in quella circostanza, a causa dell’insistenza della donna, l’uomo l’aggrediva.

La signora ha fornito agli agenti diverse informazioni che hanno consentito di individuare l’aggressore. L’uomo, un cittadino italiano di 51 anni con precedenti di Polizia per spaccio, truffa ed estorsione, è stato arrestato per tentata estorsione e usura in concorso con il padre che è stato invece denunciato all’Autorità Giudiziaria.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium