Motori | 09 marzo 2021, 08:30

Il BMW Group consegna oltre 171.000 veicoli a febbraio

La Nuova BMW Serie 3 berlina è arrivata negli showroom a marzo. Le vendite di BMW i3 aumentano del 20% nei primi due mesi dell'anno. Nota: "Fiduciosi di ottenere un lieve aumento delle vendite quest'anno"

Il BMW Group consegna oltre 171.000 veicoli a febbraio

A seguito di una crescita delle vendite a gennaio, con il cambio di modello della berlina più venduta del Gruppo, la BMW Serie 3, le consegne del BMW Group a Febbraio sono diminuite leggermente, con un totale di 171.501 (-4,1%) veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce consegnati ai clienti in tutto il mondo. Le consegne da inizio anno sono state pari a 341.977 (-1,9%).

"Con il cambio di modello della BMW Serie 3 berlina, ci aspettavamo che l'anno iniziasse lentamente", ha commentato Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG responsabile delle vendite e del marchio BMW. "Tuttavia, la nuova Serie 3, che ha avuto ottime recensioni sui media, sta arrivando negli showroom proprio ora e ha già un portafoglio di ordini molto importante. La Serie 3, insieme agli entusiasmanti nuovi modelli che abbiamo presentato a Ginevra questa settimana, inclusi quattro nuovi ibridi plug-in, ci consentirà di aumentare le vendite nel corso dell’anno. Rimango fiducioso che raggiungeremo un leggero aumento delle vendite nel 2019. "

Il Salone di Ginevra di questa settimana è stato una vetrina per i nuovi veicoli ibridi plug-in del Gruppo BMW, con anteprime mondiali per le varianti elettrificate della BMW Serie 3, BMW Serie 7, BMW X3 e BMW X5. Anche la BMW Serie 5 e la Serie 2 Active Tourer saranno dotate della nuova tecnologia ibrida plug-in di quarta generazione nel corso dell'anno. Il BMW Group è il principale produttore mondiale di veicoli ibridi plug-in e, insieme alla BMW i3 completamente elettrica, l'azienda offre ora veicoli elettrificati in ogni segmento. Dopo più di cinque anni sul mercato, la BMW i3 rimane molto popolare tra i clienti, con vendite nei primi due mesi dell'anno in crescita del 19,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entro la fine del prossimo anno, il BMW Group avrà introdotto dieci modelli elettrificati nuovi o aggiornati. Entro il 2025, la società prevede di avere almeno 25 modelli elettrificati sul mercato, 12 dei quali saranno completamente elettrici.

Nei primi due mesi dell'anno sono stati consegnati ai clienti un totale di 297.640 (-2,0%) veicoli BMW. A causa del run out dell’attuale modello, le vendite della BMW Serie 3 berlina, che rappresentava il 13% delle vendite complessive di BMW nel 2018, sono in calo del 13,4% (37.232) nei primi due mesi di quest'anno. Il nuovo modello raggiungerà la piena disponibilità durante il secondo trimestre.

Le vendite del marchio MINI sono state leggermente inferiori a febbraio rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, con 23.068 (-1,1%) consegne nel mese. Da inizio anno, 43.644 veicoli MINI (-1.4%) sono stati consegnati ai clienti di tutto il mondo. I media hanno provato recentemente la nuovissima MINI completamente elettrica e la reazione a questa macchina così attesa è stata molto positiva. Con questo modello e il lancio dell’aggiornamento della MINI Clubman entro la fine dell'anno, è un momento emozionante per il marchio, che celebra il suo 60 ° anniversario nel 2019.

BMW Motorrad continua a rafforzarsi con vendite in aumento del 5,6% (19.675) nei primi due mesi dell'anno.

Vendite BMW e MINI nelle regioni / mercati

Il mercato automobilistico mondiale sta vivendo un inizio a rilento quest'anno, e questo si riflette nelle vendite del Gruppo BMW in tutto il mondo. L'azienda continua a seguire la sua strategia assegnando la priorità alla redditività prima che ai volumi e si sta impegnando per raggiungere una crescita sostenibile e profittevole nel 2019.

Il BMW Group

Con i suoi quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e assemblaggio in 14 Paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi.

Nel 2018, il BMW Group ha venduto oltre 2.490.000 automobili e oltre 165.000 motocicli in tutto il mondo. L'utile al lordo delle imposte nell'esercizio finanziario 2017 è stato di 10,655 miliardi di Euro con ricavi per 98,678 miliardi di Euro. Al 31 dicembre 2017, il BMW Group contava un organico di 129.932 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione di lungo periodo e su un’azione responsabile. Per questo l’azienda ha stabilito come parte integrante della propria strategia la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

BMW Group Italia è presente nel nostro Paese da oltre 50 anni e vanta oggi 5 società che danno lavoro a oltre 1.100 collaboratori. La filiale italiana è uno dei sei mercati principali a livello mondiale per la vendita di auto e moto del BMW Group.

C.S.

Leggi tutte le notizie di MOTORI ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium