/ Sport

Sport | 13 marzo 2021, 16:00

La Reale Mutua Basket Torino ospita Udine. Cavina: "Squadra esperta e aggressiva"

Reduci dalla vittoria contro Orzinuovi, i gialloblù sono attesi dall'importante sfida contro la terza della classe

La Reale Mutua Basket Torino ospita Udine. Cavina: "Squadra esperta e aggressiva"

Dopo la vittoria all’ultimo respiro di Orzinuovi, la Reale Mutua Basket Torino torna al Pala Gianni Asti per il big match contro Udine. Domani alle h.17.00 - in diretta tv su MS Chanel - la squadra di Coach Cavina affronta una delle squadre più in forma del campionato, nonostante la sconfitta nell’ultimo turno contro Tortona.Dopo un periodo di “crisi” nel mese di gennaio - l’inizio coincide proprio con la sconfitta nella gara di andata contro Torino - la squadra di coach Boniciolli ha ricominciato a trovare la vittoria con continuità, portando a casa i due punti in cinque delle ultime sette partite. 

“La partita contro Udine richiederà un notevole sforzo fisico - commenta Coach Cavina -  un po’ perché abbiamo giocato tante partite ravvicinate e un po’ per le caratteristiche dei nostri avversari: fanno dell’intensità difensiva uno dei propri punti di forza, hanno stazza e atletismo in tutti i ruoli. È una squadra esperta che gioca una pallacanestro aggressiva, dovremo mettercela e “spremerci” dal primo minuto fino alla fine della partita. Sarà una bella sfida, sono curioso di vedere come reagiremo alla loro intensità, ma sono sicuro che saremo pronti a giocare fin dall’inizio”. 

Squadra di quantità e qualità, Udine può contare su un collettivo di assoluto valore, guidato da Dominique Johnson (quasi 17 punti di media, 41% da 3), giocatore di categoria superiore con trascorsi al “piano superiore” con Varese, Venezia e Pistoia. Sotto le plance, i bianconeri sono una delle squadre più competitive della Lega, con il centro Nana Foulland (11.8 punti e 8.8 rimbalzi) ed il veterano della categoria Michele Antonutti, tra i più in forma del campionato.  

Un’altra sfida importante per la Reale Mutua Basket Torino, per consolidare la propria posizione in classifica e continuare la rincorsa al primo posto. Oltre ai risultati larghi contro Trapani e Mantova, Alibegovic e compagni hanno dimostrato nell’ultimo periodo di essere squadra che sa vincere anche soffrendo, come si è visto nei finali punto a punto contro Capo D’Orlando, Piacenza e Orzinuovi.

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium