/ Sport

Sport | 28 marzo 2021, 17:58

Volley A2/F: l’Eurospin Ford Sara Pinerolo si conferma la regina dei tie-break

Piegata in Pool Promozione la Cbf Balducci Hr Macerata, vincitrice della Coppa Italia

Eurospin Ford Sara Pinerolo

(Foto di repertorio di Cinzia Consolati)

Più che positiva la prima giornata di ritorno di Pool Promozione per le pinerolesi dell’Eurospin Ford Sara che, ieri, in trasferta hanno interrotto la striscia positiva della Cbf Balducci Hr Macerata in una partita che, come in una sorta di tradizione, si è decisa nuovamente al tie-break.

A dirigere la squadra per la seconda volta, il vice allenatore Alberto Naddeo, che ha sostituito magistralmente coach Michele Marchiaro, ancora in isolamento fiduciario. L’avvio di gara vede le due compagini in perfetto equilibrio, poi l’Eurospin trova un break e si porta a +4 (6-10), costringendo coach Paniconi a richiedere un time out. Macerata recupera qualche punto tentando di restare in scia, ma gli attacchi di Zago mettono in difficoltà le padrone di casa. La fast di Gray porta al 14-17, ma la Cbf Balducci non molla la presa e riagguanta la parità. A chiudere il set, un ace di Akrari e il muro out di Macerata sull’attacco di Zago (24-26).

Il secondo parziale si gioca punto a punto ma questa volta sono le padrone di casa a tentare l’allungo (8-5). Zago e Fiesoli tentano di ricucire il divario, ma le marchigiane proseguono ad accrescere il loro vantaggio (17-14), impedendo il sorpasso da parte dell’Eurospin. Il set è ormai compromesso, a nulla valgono gli attacchi delle pinerolesi e il set viene chiuso da Macerata (25-23).

Nel terzo set è Pinerolo a partire in vantaggio riuscendo ad aprire con un break di ben 5 punti (5-10). Macerata fatica a mettere il pallone a terra e le pinerolesi hanno la possibilità di chiudere il set in tutta tranquillità (20-25).

Le padrone di casa sono pronte a controbattere e, nel quarto parziale sono proprio loro a condurre il gioco. Dopo un’iniziale situazione di parità, le marchigiane premono sull’acceleratore aprendo un considerevole divario (21-14). Sotto di 7 lunghezze, le pinerolesi tentano di rosicchiare punti alle avversarie riuscendo a ridurre il divario fino al 24-21. Ma l’errore in battuta di Zago consegna il set a Macerata (25-21).

Si apre un finale di gara concitato, le padrone di casa si portano subito in vantaggio ma vengono messe in seria difficoltà dagli attacchi di Akrari, che portano al recupero e successiva parità (6-6). Al cambio campo, il vantaggio torna nelle mani delle marchigiane, poi è l’Eurospin a prendere in mano il gioco effettuando il sorpasso e conducendo fino alla fine del set, quando due attacchi out consecutivi di Macerata, proclamano vittoriose le pinerolesi (12-15). Ancora una volta l’Eurospin la spunta al tie-break e conquista 2 punti che le permettono di mantenere salda la quarta posizione in classifica. Rinviata al momento la seconda gara di ritorno che si sarebbe dovuta disputare sabato 3 aprile contro Omag S.G. Marignano a causa della positività al Covid di alcune atlete avversarie. Verrà invece recuperata la terza giornata di andata il 7 aprile, giorno in cui le pinerolesi scenderanno in campo nella trasferta di Soverato.

Cinzia Consolati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium