Conversazioni | 02 maggio 2021, 09:21

Gli elementi naturali e la psiche: perché vanno di pari passo

Camminare aiuta il nostro corpo a essere più sano e la nostra mentre a essere più presente e felice. E noi siamo un arcobaleno di colori

I quadri sono di Barbara Gabriella Renzi -LULE

I quadri sono di Barbara Gabriella Renzi -LULE

Arcobaleno
Il mio cuore esulta al cospetto
dell’arcobaleno che sta nascendo:
come venendo al mondo;
come nel sapersi uomo;
così, nello scoprirsi vecchio,
mi sia data la morte!
Il Bambino è padre dell’Uomo
e siano i miei giorni
l’uno all’altro stretti
dal sentimento della natura.

Avrete sicuramente riconosciuto questa poesia di William Wordsworth, poeta romantico per eccellenza, considerato uno dei fondatori del Romanticismo e soprattutto del naturalismo inglese.

Immaginiamoci la pioggia, acqua che purifica il mondo dalla polvere e al vecchiume, l’acqua che lava ogni cosa, e si rinasce e si nasce. Gli occhi del poeta si soffermano sull’arcobaleno che vede nascere. I bambini disegnano arcobaleni e i loro occhi si perdono nello stupore interiore quando ne vedono uno. E noi adulti? Quale effetto ci reca l’arcobaleno? Forse nessuno, così persi nel quotidiano, che fa fatica, che ci preoccupa e ci rende stanchi. Non ho mai visto un arcobaleno nascente, ma sarebbe un privilegio. Vivere tra i colori dell’arcobaleno, non lo facciamo già: non speranza come l’erba, rosso di passione e a volte solari e folli come il giallo. Forse siamo arcobaleni di emozioni e vita e ce ne dimentichiamo. Ricordarsi che si è natura e che da lei traiamo nutrimento forse ci aiuterebbe a rispettarla, a lottare per vederla rifiorire sul nostro mondo.

Nei momenti bui e tristi dell’esistenza la natura e le sue bellezze ci possono offrire conforto.

Qui di seguito una mia poesia pubblicata con Mnamon nel 2018 in "Schegge di tempo":

Sole
Fra i miei pensieri il sole apparso fra le nubi
di splendore attorciglia d’oro i bisbigli
sussurra il biondo bagliore
di fiori m’avvolge.

Forse detto in prosa risulta più banale ma non meno vero, la natura ha un effetto salvifico sulla nostra psiche e, qui, non voglio parlare solo di depressione o ansia, ma anche delle problematiche che ci assillano quotidianamente, le beghe, le preoccupazioni. Prendiamoci il tempo di una bella passeggiata lontano da tutto, sentiamoci parte della natura, ma non solo questo, osserviamola; camminiamo all’aria aperta e lasciamo ai passi dettare i nostri pensieri. Ci sentiremo meglio e anche se non in grado di cambiare il mondo e la vita, avremmo più forza forse per concentrarci e affrontare tutto con l’animo più sereno. Lo dice la poesia, ma non basta, lo dicono anche la psicologia, la medicina e le scienze cognitive, parlando di ormoni. Camminare aiuta il nostro corpo a essere più sano e la nostra mentre a essere più presente e felice.

Ricordiamoci che forse siamo proprio come un arcobaleno pieno di colori, dobbiamo scegliere quelli utili per darci forza e passione nei momenti giusti: a volte è necessario prendere a piene mani dal rosso della passione o cercare la calma, quando la situazione lo richiede, nel blu del nostro mare interiore.

Barbara Gabriella Renzi

Leggi tutte le notizie di CONVERSAZIONI ›

Barbara Gabriella Renzi

Salve! Mi chiamo Barbara Gabriella. Sono appassionata di filosofia, psicologia e letteratura. Ho scritto e scrivo di filosofia e anche i miei brevi racconti hanno sempre un risvolto filosofico e psicologico.
Ho all’attivo articoli e libri in inglese e in italiano su vari argomenti: filosofia della scienza, dell’ambiente e del linguaggio. In particolare mi sono interessata di metafore dal punto di vista cognitivo e ho puntato le mie analisi sulla loro abilità di strutturare il nostro modo di pensare e la nostra visione del mondo.
Mi piacciono i gatti e anche i cani ma purtroppo vivo senza animali. Adoro il mare e la sua canzone e la montagna d’estate quando si cammina sui sentieri e ci si immerge nella natura. Tra i viottoli e le mulattiere, lì, i miei passi danno il ritmo ai miei pensieri. Vivo a Berlino e ne sono contenta.

Conversazioni
La filosofia trova spazio nella vita di tutti i giorni: sicuramente è qualcosa di astratto ma questo non vuol dire che sia lontana da noi, anzi! La filosofia è un fattore fondamentale nella nostra vita e ci potrebbe aiutare a condurre un’esistenza soddisfacente. Non lasciamola a pochi esperti che parlano fra loro ma portiamola nel nostro salotto e al bar e parliamo di felicità e dei suoi segreti, di ansia e anche di cambiamento climatico, perché no? Discutiamo di amore e, magari, anche dell’importanza della solitudine in alcuni casi. Iniziamo a ragionare insieme su questi concetti e rendiamoli parte della nostra quotidianità per vivere meglio: in fondo una vita che non sia pensata è una vita non completamente vissuta, forse. Voi cosa ne pensate?

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium