/ Cronaca

Cronaca | 05 maggio 2021, 09:45

Maxi-cancello davanti al palazzo Aci di via Giolitti contro la malamovida notturna

I condomini hanno chiesto di chiudere l'area, con un'inferriata, dalle 19 alle 7 di mattina: la Città verso il via libera

Area verso la chiusura dalle 19 alle 7

Area verso la chiusura dalle 19 alle 7

Davanti dell’Aci di via Giolitti arriva un maxi-cancello contro la movida notturna. I condomini del civico 15, conosciuto come “Palazzo San Francesco”, hanno infatti chiesto al Comune di poter mettere una cancellata che impedisca l’accesso dopo le 19 all’area, che è di uso pubblico. Davanti al condominio sono già stati collocati anni fa dei dissuasori contro la malasosta, per impedire il parcheggio selvaggio e permettere solo il passaggio ai pedoni.

Negli ultimi anni il vicino piazzale Valdo Fusi si è però trasformato in uno dei punti di ritrovo della movida, soprattutto estiva, con skaters e giovani seduti a bere all’aperto fino a tarda notte, con “problemi di pulizia, rumore e decoro urbano”.

Di qui la richiesta alla Città di poter mettere una cancellata per chiudere quest’area alla sera, consentendo l’accesso dalle 7 alle 19. Un’operazione a cui il Comune ha dato il via libera preventivo questa mattina in commissione, in attesa di quello definitivo del Consiglio Comunale.

Critico il consigliere comunale del M4O Damiano Carretto che ha spiegato come “sottrarre spazio pubblico, per uso privato, crea sempre dei precedenti: ritengo quindi la scelta sbagliata. Chiudere con un cancello poi non è mai un bel segnale”.

"Sono stanco - replica l'assessore Antonino Iaria - di sentire proclami, demagogia, e niente soluzioni. I problemi si affrontano e si cercano di risolvere, è facile fare il difensore della movida senza doverne subire le conseguenze".

 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium