/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 09 maggio 2021, 08:24

Andrea Bacchetti suona Bach per Polincontri Classica

Appuntamento in streaming domani dalle ore 18

Andrea Bacchetti suona Bach per Polincontri Classica

Eseguire un Preludio e Fuga del Clavicembalo ben temperato tutte le mattine, prima di iniziare lo studio, secondo Gavazzeni era il modo migliore per propiziare la giornata, una regola di vita. 

Andrea Bacchetti lunedì 10 maggio alle ore 18 proporrà l’esecuzione integrale del secondo libro del Clavicembalo ben temperato BWV 870-893, vero monumentum di maestria polifonica in cui Bach proseguì nella ‘sperimentazione’ di inusitate soluzioni già sperimentate nel primo libro. Una splendida occasione per ascoltare un pianista sopraffino in un repertorio che gli è particolarmente congeniale.

L'appuntamento rientra nell'ambito della rassegna in streaming della stagione di Polincontri Classica organizzata dal Politecnico di Torino.

Andrea Bacchetti - Nato nel 1977, giovanissimo ha raccolto i consigli di Karajan, Magaloff, Berio, Horszowski, Siciliani. Debutta a 11 anni e da allora ha suonato con regolarità in tutti i principali festival internazionali e con le più importanti orchestre in Italia ed Europa, nonché in Giappone, Corea, Russia, Messico, Brasile, con prestigiosi direttori (Bellugi, Guidarini, Renes, Venzago, Luisi, Zedda, Manacorda, Burybayev, Valdes, Bisanti, Pehlivanian, Urbanski, Grazioli, Gullberg-Jensen, Nanut, Lü Jia, Frantz, Chung, Baumgartner).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium