/ Sport

Sport | 09 maggio 2021, 09:05

La Reale Mutua Basket Torino a Napoli. Cavina: "Concentrati e determinati"

Dopo la sconfitta casalinga nell'esordio della fase ad orologio, i gialloblù affrontano Napoli al PalaBarbuto

La Reale Mutua Basket Torino a Napoli. Cavina: "Concentrati e determinati"

A una settimana dalla sconfitta interna con Forlì, la Reale Mutua Basket Torino torna in campo alle 12 per affrontare la capolista del girone bianco, la GeVI Napoli. 

“L’infermeria fortunatamente si è svuotata nel fine settimana, c’è stato molto lavoro per la caviglia di Toscano, che domenica non ha giocata la seconda parte della partita per una distorsione, e le infiammazioni di Diop e Campani - commenta coach Cavina - Tutti e tre saranno della partita, ovviamente l’utilizzo sarà anche legato alla loro condizione. Ritengo fondamentale il lavoro che stiamo facendo in vista dei playoff, incontriamo di nuovo Napoli, contro il quale abbiamo giocato un’ottima partita, decisa solo nel finale. All’andata si è sentita la mancanza di Ousmane, soprattutto nel secondo tempo, ma in generale vedo che in questa fase ad orologio le partite sono molto equilibrate e un’assenza piuttosto che un’altra pesa nell’economia delle partite. Siamo concentrati e determinati, sappiamo di giocare contro la candidata numero uno alla promozione”. 

All’andata Torino - senza Diop per oltre 30’ - aveva controllato per quasi tutto il match, facendosi raggiungere solo nel finale e alzando bandiera bianca nell’overtime, chiuso dai partenopei con un parziale di 3-13. Se Torino sembra essersi lasciata alle spalle i problemi di infermeria, è ancora piena quella della GeVI: al momento è in bilico la presenza di Josh Mayo, Eric Lombardi, Lorenzo Uglietti e del capitano Diego Monaldi. La stessa Napoli, però, è tra le squadre più attive sul mercato: sembra quasi fatto l’arrivo nel capoluogo campano di Christian Burns, ala-centro italoamericana che ha appena terminato la stagione regolare di A1 con Brescia.

“Andiamo a Napoli consci di affrontare una delle formazioni più forti del girone, che purtroppo ci ha sconfitto nella prima gara della seconda fase. La loro fisicità in tutti i ruoli è sicuramente importante ed è stata uno dei problemi dell’andata che dovremmo sicuramente limitare”. Conclude l’assistant coach Campigotto.

Palla a due alle 12, diretta su LNP Pass.

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium