/ Eventi

Eventi | 21 maggio 2021, 14:38

Scalenghe si fa bella raccogliendo i rifiuti e piantando i fiori

Domani giornata ecologica con l’aiuto di Castagnole Piemonte

Fiori

(Foto di repertorio)

Domani, sabato 22, a Scalenghe avrà luogo una giornata dedicata alla riqualificazione ecologica, un modo di stare insieme all’aria aperta, curando la bellezza e la salute della propria città. “Andiamo a riprendere un’iniziativa del 2019, che lo scorso anno non ci siamo sentiti di proporre causa pandemia – racconta il primo cittadino Alfio Borletto –. Il primo anno ci eravamo dedicati ad un’unica zona del paese, quest’anno, oltre ad invitare alla partecipazione la cittadinanza, abbiamo richiesto la collaborazione delle varie associazioni cittadine, ognuna delle quali si occuperà di una zona, con un lavoro diverso”.

Obiettivo della giornata, non sarà semplicemente ripulire il territorio – urbano e aree verdi – da cartacce, rifiuti e sporcizie in genere, ma una vera e propria riqualificazione di stampo ecologico, con la piantumazione di fiori e piante. “A seconda di chi se ne occuperà, sono previste mansioni diverse: ad esempio l’oratorio, con i bambini che parteciperanno, pulirà i bordi della pista ciclabile, mentre i gruppi di adulti potranno utilizzare attrezzature più importanti, e vi sono associazioni che si sono già preparate per piantare fiori e piantine” puntualizza Borletto.

Collaborerà all’iniziativa anche il Comune di Castagnole Piemonte, andando a ripulire una zona boschiva in mezzo ai campi, che si trova nel territorio di Scalenghe, ma che fa capo a Castagnole: “È stato facile coinvolgerli, perché anche loro sono attivi sull’argomento, e hanno il gruppo ‘verde pulito’ – spiega Borletto –. La volontà è proprio quella di collaborare con i paesi limitrofi, e se ora la pandemia ha bloccato e rallentato un po’ tutto, è nei progetti un’attività ecologica a livello territoriale, lungo tutto il tratto della pista ciclabile che va da Airasca a Moretta”.

Per partecipare alla giornata, il ritrovo è previsto alle 14 a “la Lea”. Alle 14,30 ci sarà l’assegnazione delle aree da ripulire e riqualificare, e l’inizio dei lavori è previsto alle 15. È consigliato presentarsi con abbigliamento e calzature adeguate, muniti di guanti.

Tatiana Micaela Truffa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium