Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 31 maggio 2021, 18:13

Pinerolo 2021: Rete bianca risponde ad Azione e ItaliaViva

“Contribuiremo a creare con altri un’area politica di centro”

Municipio Pinerolo

Dopo il passo indietro di Roberto Prinzio come candidato sindaco di Pinerolo rinasce, si consuma la rottura all’interno del gruppo che vedeva l’associazione Pinerolo rinasce affiancata da Azione, ItaliaViva e Rete Bianca. Le prime due forze politiche hanno annunciato di voler continuare la strada assieme (probabilmente verso il centrosinistra a guida Pd), puntando il dito contro Rete bianca, vicina a Pinerolo Bellissima e al centrodestra. A stretto giro di posta è arrivata anche la replica dell’area popolare di Giorgio Merlo, con un comunicato a firma del coordinatore Renato Zambon: “Seppur con un candidato a sindaco autorevole e prestigioso come Roberto Prinzio, abbiamo registrato l’indisponibilità di molte forze politiche a prendere atto di quel progetto politico rischiando di ridurre questa proposta per il governo della città ad una mera presenza testimoniale. Politicamente significativa ma sotto il profilo elettorale forse marginale. E, accanto a questa considerazione politica, non possiamo nascondere atteggiamenti all’interno di ‘Pinerolo rinasce’ poco consoni al rispetto della nostra esperienza politica e culturale”. E la strada verso il centrodestra si apre con queste parole: “Resta centrale nel nostro impegno la volontà di contribuire a creare, con altri, un’area politica di centro che riteniamo l’unica soluzione per costruire un progetto di buon governo e rafforzare lo stesso profilo della nostra democrazia”.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium