/ Politica

Politica | 12 giugno 2021, 20:28

Garavaglia da Torino: "Per il turismo sarà un'estate molto più serena del 2020"

Il ministro, in visita Museo del Cinema a conclusione della sua giornata in Piemonte, ha invitato all'ottimismo: "Con la bella stagione il virus fa marcia indietro"

Garavaglia e Cirio ad Alba

Garavaglia da Torino: "Per il turismo sarà un'estate molto più serena del 2020"

"Sarà in estate molto più serena di quella dell'anno scorso. L'esperienza storica dell'anno scorso ci dice che con bella stagione virus fa marcia indietro. Ma ora abbiamo due grosse novità rispetto allo scorso anno: i vaccini, per cui si riparte e non ci fermiamo più. E ritornano i turisti stranieri. Pian pian torniamo alla normalità". Così il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, in visita al Museo del Cinema, a conclusione della giornata in Piemonte iniziata questa mattina a Novara e proseguita nel pomeriggio ad Alba, dove ad accoglierlo c'era anche il governatore Alberto Cirio.

"Il Piemonte è una regione con enormi potenzialità turistiche e si è ragionato su questa ripartenza che si inizia ha già rivedere. Ad Alba si sentivano già un po' di voci di stranieri. Le regole consentono di far tornare i turisti. L'unico modo per far ripartire questo paese è fatturare", ha aggiunto Garavaglia.

"Il territorio ha bisogno di entusiasmo e voglia di fare". Un entusiasmo che secondo il ministro del Turismo adesso c'è.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium