/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 giugno 2021, 07:00

Come scegliere il condizionatore portatile in base alla stanza

I condizionatori d'aria portatili sono disponibili in diverse dimensioni per adattarsi a diversi scenari e esigenze a seconda del tipo di abitazione o di lavoro, quindi c'è un'opzione per tutti.

Come scegliere il condizionatore portatile in base alla stanza

L'estate si sta avvicinando e se l'idea di tornare a casa per non riuscire a riposarti dal caldo che c’è, non è tra le tue opzioni, considera la flessibilità e la comodità di un condizionatore d'aria portatile: potrebbero essere proprio ciò di cui hai bisogno per un comfort fresco dopo una giornata di lavoro.

I condizionatori d'aria portatili sono disponibili in diverse dimensioni per adattarsi a diversi scenari e esigenze a seconda del tipo di abitazione o di lavoro, quindi c'è un'opzione per tutti.

Ma con così tante recensioni contrastanti disponibili online, abbiamo chiarito la confusione e soppesato i punti principali per te qui di seguito.

Scegliere il miglior condizionatore d'aria portatile

L'acquisto del condizionatore d'aria di capacità giusta per la tua casa è essenziale ma vuoi un condizionatore d'aria che sia abbastanza potente per le tue esigenze specifiche, ma non finirà per costarti una fortuna sulla bolletta elettrica.

Quindi devi conoscere le taglie di potenza (btu) e i nostri suggerimenti di seguito per aiutarti a scegliere il miglior modello possibile per la tua casa. Una delle guide all’acquisto sui migliori condizionatori d’aria portatile la puoi trovare su consigliopro.it con i modelli suddivisi per fasce di prezzo, recensioni e opinioni dei clienti.

Come scelgo la potenza corretta?

Per scegliere il condizionatore della misura giusta per la tua casa, ti basterà seguire un paio di semplici passaggi.
Calcola le dimensioni della tua stanza o spazio abitativo in metri quadrati (mq). È meglio misurare la stanza più grande in cui intendi utilizzare il condizionatore, poiché puoi semplicemente abbassare le impostazioni se desideri utilizzarlo in una stanza più piccola.

Misurare la larghezza e la lunghezza della stanza in metri, quindi moltiplicarle per ottenere la dimensione totale della stanza in mq. Quindi, una camera familiare di 4 m di larghezza per 6 metri di lunghezza equivale a 24 mq (4 m x 6 m = 24 mq).

Una volta che hai ottenuto le dimensioni della tua stanza, dai un'occhiata alle caratteristiche del condizionatore dove viene esplicitato per quali metrature è più adatto.

Se hai bisogno di un consiglio, possiamo sicuramente consigliarti condizionatore d'aria portatile intelligente della Marca LG, modello Smart Wi-Fi, ecco perché:

  • Modalità 0 rumore

I condizionatori d'aria portatili LG funzionano a livelli sonori fino a 49 dB (in modalità bassa) eliminando il rumore non necessario per un funzionamento regolare che noterai a malapena.

  • Operazione 3 in 1

Usa la modalità fredda per un potente raffreddamento e deumidificazione nelle giornate calde. In modalità ventilatore, il ventilatore fa circolare l'aria nella stanza. La modalità a secco è ideale per i giorni umidi e piovosi.

  • Massima usabilità

Funziona con il display a LED e il pannello di controllo di selezione semplice, regolazioni della temperatura su / giù e selezione della velocità della ventola, utilizzando il telecomando completo senza lasciare il letto, l'area di lavoro o il divano.

  • Timer di accensione / spegnimento 24 ore

È possibile impostare fino a 24 ore di funzionamento, in modo che il condizionatore d'aria si spenga quando lo si prevede.

I condizionatori d'aria portatili sono buoni per combattere il caldo?

Sono in realtà un'ottima scelta per ricreare il tuo comfort ideale nei mesi più caldi. Un’opzione da considerare se ad esempio sei in affitto e il tuo padrone di casa non ha intenzione di fare i lavori per mettere un condizionatore classico da parete con motore esterno.
Sono mobili e spostabili da una stanza all'altra, il che lo rende comodo e flessibile da usare in casa; anche l'installazione è semplice e non richiede un professionista.
Hai solo bisogno di una finestra o di un punto di scarico sigillato e un po' di tempo libero per farlo.

Non puoi installare un'unità permanente o vuoi portare con te il tuo sistema di raffreddamento una volta che cambi casa, allora un condizionatore portatile è la tua alternativa di raffreddamento.

La portabilità lo rende efficace in una singola stanza, specialmente in spazi più piccoli come gli uffici.

Un portatile offre spesso molte funzioni utili per migliorare il clima umido e ridurre il consumo di energia, con i timer programmabili e molte unità fungono anche da deumidificatori e riducendo l'umidità sono perfette se vuoi avere meno possibilità che si sviluppino allergeni e muffe.

I condizionatori d'aria portatili come funzionano?

Un condizionatore d'aria portatile funziona tirando l'aria calda dalla tua stanza, rimuovendo ed espellendo il calore (e l'umidità, se ha una funzione di deumidificazione) e riempiendo la tua stanza con aria più fresca e secca.

Il termostato integrato garantisce il mantenimento costante della temperatura impostata nella stanza.

Grazie alle sue dimensioni più compatte e al flusso d'aria unidirezionale, un condizionatore d'aria portatile funziona in modo più efficiente nelle sue immediate vicinanze.
Il tuo salotto o camera da letto, ad esempio, hanno le dimensioni ideali per un condizionatore portatile ma avrai bisogno di una finestra o uno scarico per sfogare e sei a posto.

Tutti i condizionatori d'aria portatili devono essere ventilati?

Sì. Come altri condizionatori d'aria, un'unità portatile deve in qualche modo sfogare il calore e l'umidità caldi e soffocanti dalla tua casa.
Lo sfiato dalle finestre è generalmente il metodo di ventilazione più comune e conveniente, ma un condizionatore d'aria portatile può anche essere sfiatato attraverso uno scarico a soffitto, una porta scorrevole o uno scarico a parete.

Se riesci ad avere una di queste opzioni, ti consigliamo di acquistare un ventilatore portatile.

Come si installa un condizionatore d'aria portatile?

Le unità portatili vengono installate semplicemente collegando il tubo di scarico all'aria condizionata e fissando l'altra estremità alla finestra o ad un altro punto di scarico.
Ogni unità portatile viene fornita imballata con il proprio kit di ventilazione e gli strumenti di base necessari per l'installazione.

Poiché richiede uno scarico, l'unità portatile può arrivare fino a quando il tubo flessibile di scarico lo consente, che è generalmente lungo circa 2-3 m (più che sufficiente in molti casi).

Si noti che esistono dei tipi di finestre standard che non si adattano specificamente, poiché si aprono verso l'esterno o verso l'interno anziché verso l'alto o verso il basso. È possibile tuttavia trovare semplici soluzioni di installazione fai da te anche on-line.

 

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium