/ Eventi

Eventi | 22 giugno 2021, 16:10

Gian Luigi Carlone della Banda Osiris e Faber Teater protagonisti dell'estate di Rivoli

Appuntamento giovedì 24 e domenica 27 giugno

festa della musica a rivoli

Gian Luigi Carlone della Banda Osiris e Faber Teater protagonisti dell'estate di Rivoli

Giovedì 24 giugno a Rivoli sarà la prima di due giornate “condotte” da Gian Luigi Carlone, polistrumentista dalla carriera lunga e vivace, sempre foriero di inediti quanto brillanti progetti che fondono alla musica il gusto per lo show e perché no, un pizzico di teatralità: il Centro d’Incontro Don Puglisi, nell’ambito dei “Carlone Days”, accoglie il cuore errante della Banda Osiris giovedì 25 giugno 2021 presso il campo aperto di Via Camandona. Con lui un’altra certezza dello scenario musicale e artistico torinese (e non): Matteo Castellan, fisarmonicista, pianista, compositore, fondatore dell’Orchestra da Tre Soldi e di una decina di altre composizioni fra quartetti, duo e disegni interdisciplinari. 

Tra classica, rock, metal e Klezmer il duo Matteo Castellan – pianoforte e fisarmonica – e Gian Luigi Carlone – Voce, Sax Soprano, Flauto Traverso, Ocarina, Xaphoon – attraversa con “MUSICAX2” un repertorio decisamente vario, concepito in epoca Covid all’insegna della ricerca di spensieratezza, divertimento, poesia. L’esperienza e la cultura dei due, maturata in anni di palcoscenico nelle situazioni più differenti, diventa espressione teatrale che vive in osmosi con la musica e trasforma l’ascolto in qualcosa di fortemente visivo. Un viaggio nella musica del mondo. Il repertorio (in continuo e instancabile aggiornamento) prevede brani originali dei due esecutori/compositori e musiche di vari autori, sia reinterpretate ma fedeli all’originale (Paoli, Schubert, Bizet) che totalmente rivisitate (Certe notti di Ligabue versione romagnola – Smoke on the Water in versione latina– Tintarella di luna japan Version) o provenienti dalla tradizione klezmer (il violinista sul tetto, medyatziner). 

Con SCENE l’Istituto Musicale Città di Rivoli G.Balmas in partenariato con il Teatro Fassino di Avigliana, l'Associazione Revejo e Balletto Teatro di Torino è entrato a far parte di PERFORMING +, un progetto per il triennio 2018-2020 lanciato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze della comunità di soggetti non profit operanti nello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Sarà una serata “allegra” durante un viaggio corale “cantabile” quella che vedrà inaugurati gli spazi del Parco Salvemini domenica 27 giugno: risultato di un percorso artistico della durata di un quindicennio che racconta una vita all’insegna della fusione tra discipline, “Allegro cantabile” è una ricerca sull’attore musicale, sulla sperimentazione con la voce, il canto, i repertori dall’Italia e dal mondo. "Il desiderio di condividere questo percorso e il respiro che il canto dona - raccontano da Faber Teater - ci ha spinto a creare questo spettacolo teatrale e musicale guidato da messaggi videoproiettati e da sei voci a cappella".  

Tra canti piemontesi, veneti, laziali, abruzzesi, siciliani, sonorità balcaniche e sudamericane si incontrano dunque piani visivi e sonori che permettono allo spettatore di vedere polifonie e ascoltare movimenti in una traversata annunciata che ci conduce nel mare del suono, del ritmo, del timbro. 

"Coinvolto nella navigazione – conclude Faber Teater -  il pubblico si ritrova attivo musicista all’interno dell’equipaggio, voce tra le voci, suono tra i suoni. Si ritrova tra onde di note, sciabordio di emozioni, risacca di universi sonori. In un viaggio cantabile, con leggerezza, ironia, gioia briosa".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium