/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 24 giugno 2021, 12:18

“Nosiglia è uno di noi, l’unico sempre al nostro fianco”: gli ex Embraco incontrano l’arcivescovo fuori dal Duomo [FOTO e VIDEO]

I lavoratori hanno donato una targa all’arcivescovo in segno di gratitudine. Nosiglia: “Non è finita e non ci arrendiamo”

Nosiglia e operai ex Embraco

L'arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia ha incontrato ancora una volta gli operai ex Embraco

In segno di gratitudine per la sua vicinanza nei nostri confronti”. È questa la targa che gli operai ex Embraco hanno donato all’arcivescovo Cesare Nosiglia. “È l’unico che è sempre stato dalla nostra parte, ci fidiamo di lui”, hanno detto i lavoratori, fuori dal Duomo, prima della Messa di San Giovanni.

L’arcivescovo, come al solito, ha citato gli operai nella riflessione sul mondo del lavoro e la crisi che lo pervade: “Non è finita, non ci arrendiamo. Chi doveva dare risposte fino ad ora non le ha date: Embraco è il simbolo di tante imprese e speriamo che arrivino risposte”.

I lavoratori hanno donato all’arcivescovo anche una maglietta. Nosiglia, invece, ha scelto di farli entrare in chiesa per partecipare alla Messa.  “È uno di noi, un operaio come noi”, hanno affermato gli operai ex Embraco.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium