/ Eventi

Eventi | 25 giugno 2021, 13:04

Visioni caleidoscopiche alla Casa col Forno di Rorà

A partire da domani ospiterà i lavori della fotografa Paola Mongelli frutto della sua ricerca maturata durante il lockdown

Paola Mongelli

Una lente caleidoscopica acquistata quasi per caso tra i giocattoli di una bancarella poco tempo prima, le ha permesso di esprimere la sua creatività anche durante lockdown del 2020. “Posizionata davanti all’obiettivo mi ha aiutata a guardare ciò che avevo attorno come se fosse più lontano, più piccolo e, infine, grazie alla ripetizione dei dettagli, più prezioso” così la fotografa lusernese Paola Mongelli racconta come la visione caleidoscopica ha ispirato la sua ricerca artistica nei mesi di confinamento domestico.

Le sue 24 fotografie saranno esposte a partire da domani, sabato 26 giugno, alla Stone Oven House (La Casa col Forno) di Rorà, residenza artistica immersa nella natura in via Maestra 4. Gli scatti di ‘Kaleidos Time’ saranno accompagnati da piccoli componimenti poetici – haiku – che la fotografa ha scritto questa primavera, quando l’allargarsi della zona rossa, le ha riportato in mente il vissuto del 2020. Una stanza della Stone Oven House ospiterà invece un video che Mongelli ha realizzato con la stessa tecnica: “Girato in una lavanderia a gettoni, la visione caleidoscopica lo rende un’esperienza quasi ipnotica e comunque un invito alla contemplazione dei colori in movimento”.

La sua non sarà l’unica mostra in programma sabato: l’artista visivo torinese Stefano Giorgi presenterà la sua installazione ‘Aleatoric Drop Painting’.

L’ingresso è libero dalle 15 alle 20 mentre nei giorni successivi l’esposizione sarà visitabile su prenotazione. Per info: 340 561 1840.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium