/ Cronaca

Cronaca | 26 giugno 2021, 12:19

Ventunenne aggredisce e tenta di rapinare una donna al Terminal bus di corso Vittorio: bloccato da un passante

Il giovane era sospettato di aver sottratto alla vittima 350 euro durante un viaggio in pullman da Roma a Torino. Una volta scesi, lei gli aveva chiesto di aspettare l'arrivo della polizia: a quel punto, la violenta reazione. La polizia lo ha arrestato

Il Terminal Bus di corso Vittorio, immagine di repertorio

Il Terminal Bus di corso Vittorio, immagine di repertorio

Ha pensato che a derubarla dei 350 euro fosse stato uno dei due giovani che le sedevano accanto durante il viaggio in autobus che aveva appena effettuato da Roma a Torino. Per questo, una donna ha chiamato il 112 la scorsa domenica mattina, in modo che fosse la polizia a chiarire la dinamica del furto.

Nello scendere al terminal dei Bus di corso Vittorio Emanuele II, la donna ha dunque chiesto ai due uomini di fermarsi e di attendere con lei l'arrivo di una pattuglia. Per tutta risposta, uno dei due si è dato alla fuga, l'altro l'ha aggredita e ha cercato di rubarle la borsa.

La donna ha opposto resistenza allo scippo ed è stata colpita con un forte pugno. Un automobilista in transito ha visto l'intera scena e ha immediatamente fermato l'auto, precipitandosi in soccorso della vittima. L'uomo è così riuscito a bloccare il malvivente. Di lì a pochi istanti, l'intervento di una pattuglia della Squadra Volante ha assicurato l'aggressore alla giustizia. Si tratta di un cittadino gambiano di 21 anni con precedenti specifici per reati contro la persona. E’ stato tratto in arresto per tentata rapina in concorso con persona rimasta ignota.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium