Cultura e spettacoli | 23 luglio 2021, 14:18

"Incontra Incanti" va in scena negli Orti Generali di Torino

Martedì 27 luglio a partire dalle ore 19

"Incontra Incanti" va in scena negli Orti Generali di Torino

Entra nel vivo la stagione 2021 del Festival Incanti, la rassegna internazionale di Teatro di Figura, fra le più importanti a livello europeo, in programma a Torino dall’1 al 7 ottobre.

Martedì 27 luglio, dalle 19 alle 20.30 circa, nella splendida cornice di Orti Generali di Torino, è in programma il primo appuntamento ONlive di “Incontra Incanti”, il progetto di audience development per far incontrare spettatori e artisti e creare un dialogo costruttivo che porti all’ideazione di una parte del programma del Festival e di nuove iniziative e attività per rendere ancora più coinvolgenti le prossime edizioni.

Nato spontaneamente in una modalità “virtuale” in occasione del lockdown del 2020, dove era forte la necessità di essere vicini anche a distanza, sentirsi parte di un progetto condiviso e continuare a parlare di teatro e cultura, “Incontra Incanti” è diventato oggi un importante momento di anteprima del Festival, durante il quale il pubblico viene coinvolto in modo attivo e concreto e può interagire in prima persona con gli organizzatori e con gli artisti in un’ottica di crescita collettiva, con l’idea di costruire insieme gli spettacoli e portare avanti le iniziative più interessanti.

Incontra Incanti è un appuntamento ONlive, aperto al pubblico in presenza presso Orti Generali (Strada Castello di Mirafiori 40) di Torino e contemporaneamente in diretta streaming sulla piattaforma Zoom (ci si può iscrivere al link www.festivalincanti.it/incontra-incanti/). È stato organizzato a seguito di una campagna crowfunding organizzata sulla piattaforma Eppela che ha raggiunto e superato l’obiettivo prefissato.

Il percorso di avvicinamento al Festival Incanti di inizio ottobre proseguirà nei prossimi mesi con altre iniziative volte a promuovere la cultura e il teatro in tutte le sue forme. Tra queste, Incanti organizzerà, in collaborazione con la Scuola Holden di Torino, “Scrivere con il teatro - Diario di Bordo per spettatori incantati”, un percorso di avvicinamento al teatro attraverso la scrittura in tre lezioni (17 settembre – 24 settembre – 8 ottobre), che intrecci spettacolo e vita, sotto la guida del regista e drammaturgo Alessandro Avataneo.

Comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium