Cultura e spettacoli | 23 luglio 2021, 14:16

Scritto misto da Usseaux a Pragelato tra giovani e borghi alpini

Un altro week-end di incontri itineranti con scrittori

Scritto misto 2021

Dai giovani ai borghi alpini di Usseaux, continuano gli appuntamenti del festival dei libri e della musica ‘Scritto Misto’, previsti questo fine settimana a Usseaux e a Pragelato.

Il tema eletto quest’anno è ‘L’aria che cambia: storie di trasformazioni’ e, a proposito di cambiamenti ed evoluzioni, sabato 24 luglio, dalle 16,30, a Usseaux (Lago del Laux), gli interventi previsti da ‘Scritto Junior’ saranno dedicati ai più giovani.

Durante l’incontro, adatto a tutte le età a partire dai 6 anni, si parlerà di uguaglianza, solidarietà e diversità con Cristina Menghini che presenterà ‘L’incredibile viaggio di Odilla’ (ed. Marcovalerio), in dialogo con Guido Rostagno di Vita diocesana pinerolese, e con Silvia Arseni, autrice di ‘Mistero a Rollopine. La scomparsa dei cinque sensi’ (LAR edit.), che dialogherà con l’editore Andrea Garavello. Nello stesso pomeriggio si assisterà al recital (canzoni e letture) di Cristiana Voglino ‘Per me si va nella grotta oscura’ di Laura Pariani (Didattica attiva ed.) omaggio a Dante e Rodari.

Giovanni Battaglino e l’Ensemble di clarinetti e sassofoni degli studenti dell’Istituto Civico ‘A. Corelli’ di Pinerolo, diretti dalla professoressa Chiara Percivati, saranno gli accompagnatori musicali.

Il giorno seguente, sempre a Usseaux (Lago del Laux), alle 16,30, si terrà l’appuntamento con Lina Brun che presenterà ‘I borghi alpini di Usseaux’ (Lina Brun ed.). Modererà il sindaco di Usseaux Andrea Ferretti. Ospiti musicali: Giovanni Battaglino e Simone Lombardo.

Seguirà la presentazione di ‘Riprendiamoci la tavola’ (Effatà ed.), scritto dal vescovo di Pinerolo Derio Olivero, in dialogo con Sofia D’Agostino, vicedirettore de ‘l’Eco del Chisone’. Al termine dell’incontro ci sarà una degustazione di prodotti tipici del consorzio Bio D’oc Monviso.

A Pragelato, all’interno della Palestra comunale di via Nazionale 65, sempre domenica 25 luglio, dalle 11,30, il sindaco Giorgio Merlo presenterà ‘Franco Marini, il popolare” (Lavoro ed.). Dialogherà con Gianfranco Morgando, direttore della Fondazione Donat-Cattin, e Nanni Tosco, ex segretario Cisl di Torino.

L’ingresso è libero, ma la prenotazione è obbligatoria, telefonando al numero 339 8316786.

Redazione

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium