Elezioni comune di Torino

 / Sanità

Sanità | 24 luglio 2021, 16:00

A Torino si studia il vaccino cubano Soberana plus "anti-varianti": test in corso all'Amedeo di Savoia

Prosegue la collaborazione tra Torino e Cuba, dove gli studi hanno dimostrato un'efficacia del 91,2% per la malattia sintomatica e del 100% per la malattia sintomatica grave e morte

Vaccino - immagini d'archivio

Vaccino - immagini d'archivio

Torino sempre più legata a Cuba, anche nella lotta al Covid. Dopo l'invio dei sanitari della Brigata Hanry Reeve infatti, l'Asl di Torino sta studiando l'efficacia del vaccino cubano Soberana plus sulle varianti del Coronavirus.

I test sono in corso all'Amedeo di Savoia, la clinica di malattie infettive guidata da Giovanni Di Perri. L'obiettivo è valutare il vaccino sulle varianti, che più preoccupano. "Stiamo valutando su culture cellulari in vitro delle diverse varianti virali la capacità dei vaccini cubani di contrastare il virus" spiega Valeria Ghisetti, direttrice del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Asl Città di Torino.

A Cuba gli studi effettuati fino ad ora hanno dimostrato un'efficacia  del 91,2% per la malattia sintomatica, del 75,7% per l'infenzione e del 100% per la malattia sintomatica grave e morte.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium