/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 29 luglio 2021, 13:29

A Casalborgone "Il Teatro ritrovato" chiude con il Faber Teater

Appuntamento il 6 agosto alle 21

A Casalborgone "Il Teatro ritrovato" chiude con il Faber Teater

Si avvicina alla conclusione Il Teatro ritrovato, la rassegna teatrale di Casalborgone che si svolge nel centro storico Leu e nel suo splendido palco a cielo aperto. Il cartellone, con la direzione artistica di Faber Teater e Fondazione Piemonte dal Vivo, giunge all'ultimo di cinque appuntamenti nati in stretta collaborazione con l'amministrazione comunale, con cui ha condiviso le difficoltà di questo periodo ma anche il piacere di vedere il centro storico vivo e vitale grazie agli eventi culturali!

Per salutare la rassegna, la parola passa al Faber Teater che venerdì 6 agosto, alle 21, porterà sul palco del Leu di Casalborgone Cambiare il clima l'ultimo lavoro nato tra la primavera e l'estate del 2020 e che vede interagire due mondi che da sempre consideriamo lontani: la ricerca scientifica e lo spettacolo dal vivo.

A mediare questo incontro i due attori coinvolti in scena: Marco Andorno e Sebastiano Amadio, attori e soci fondatori della cooperativa Faber Teater, hanno una formazione scientifica e sono, rispettivamente, dottore di ricerca in ingegneria acustica e ingegnere elettronico, laureati al Politecnico di Torino.

Ed è proprio il Politecnico il partner di questo lavoro e nello specifico i ricercatori e le ricercatrici del Dipartimento DIATI, Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture che si occupa delle tecnologie che mirano alla salvaguardia, alla protezione e alla gestione dell'ambiente e del territorio.

Scienza e teatro si sono uniti quindi per raccontare il cambiamento climatico, le sue evoluzioni, le ricerche in corso per monitorarlo e per imparare a convivere con un nuovo assetto che noi stessi abbiamo contributo a creare.

Alla luce di quello che sta succedendo nel mondo, le inondazioni in Germania, gli incendi che toccano la Sardegna o il Nord America, Cambiare il clima è uno spettacolo-conferenza di estrema attualità e che può darci gli strumenti per capire meglio questo fenomeno e quante implicazioni politiche e sociali, a livello mondiale, sono coinvolte e di come, ancora una volta, sia necessario affrontarlo con uno sguardo d'insieme.

L'appuntamento sarà la prima replica dal vivo in provincia di Torino per lo spettacolo che ha debuttato online in occasione del Festival Biennale Tecnologia del Politecnico di Torino e che ha fatto le sue prime tappe dal vivo nel cuneese, in Valle d'Aosta e in Liguria.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium