Politica - 30 luglio 2021, 18:04

Italia Viva sceglie il centrosinistra: correrà nella lista civica "Lo Russo sindaco"

Fregolent: "Abbiamo incontrato tutti i candidati, il progetto di Stefano è il più convincente"

Italia Viva sceglie il centrosinistra: correrà nella lista civica "Lo Russo sindaco"

Italia Viva sceglie Stefano Lo Russo e rafforza la coalizione del centrosinistra. Il candidato sindaco al centro, Mauro Marino e Silvia Fregolent ai lati e Mario Giaccone a fare da "supervisore": è questa l'immagine che, fuori dal comitato elettorale di Lo Russo, certifica il sostegno del partito di Renzi alla coalizione del centrosinistra.

Fregolent: "Lo Russo il candidato migliore"

Un supporto incerto sino a qualche giorno fa, su cui è stata la stessa deputata Silvia Fregolent a spazzare via ogni dubbio: "Abbiamo incontrato tutti i candidati e il progetto di Stefano è il più convincente. Stefano ha accolto l appello di Italia viva a staccarsi dai Cinque Stelle". “Abbiamo visto il decadimento di Torino negli ultimi anni. Il problema ora è recuperare una vision per la città: auspichiamo una Torino Araba Fenice, che risorge dal decadimento” è il commento di Marino.

Destra? No, Italia Viva rimane a sinistra

Italia Viva non correrà con una lista a sé, ma entrerà nella lista civica di Lo Russo guidata da Mario Giaccone. Tra gli aspiranti consiglieri non figura Davide Ricca, ex coordinatore cittadino del partito di Renzi, che potrebbe invece sostenere Paolo Damilano alle prossime amministrative. Un caso isolato perchè stando a quanto riportato da lei e da Marino, il 95% degli attivisti di Italia Viva, avrebbe espresso la volontà di rimanere a sinistra, piuttosto che di orientarsi verso un centrodestra moderato.

Lo Russo: "Importante allargare il campo"

Soddisfatto di aver allargato la platea e di poter contare su sei liste in suo sostegno (Pd, Lo Russo sindaco, Torino Domani, Sinistra Ecologista, Moderati e Articolo Uno-Socialisti) Stefano Lo Russo: "E’ importante allargare il campo e avere dalla nostra i Moderati di Portas, la lista di Giaccone.  Sono modalità importanti con cui i cittadini possono tornare protagonisti in un progetto che è quello del centrosinistra. Il pluralismo è un grandissimo valore".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU