/ Politica

Politica | 06 agosto 2021, 19:19

Lavoratori comunali, i SiCobas chiedono un incontro alla sindaca: “Basta precarietà”

Il sindacato di base torna sulla situazione di chi ha un contratto di somministrazione lavoro in scadenza: “Trovare soluzioni per la continuità lavorativa e la stabilizzazione del personale”

La sindaca Appendino

I sindacati di base hanno chiesto un incontro con la sindaca Chiara Appendino

Torna d'attualità il tema delle lavoratrici e dei lavoratori della Città di Torino con contratto di somministrazione in scadenza. A riportarlo alla luce sono i SiCobas, autori di una lettera alla sindaca Chiara Appendino per richiedere un incontro a riguardo.

Basta precarietà”

A preoccupare maggiormente, come ampiamente esternato nelle manifestazioni organizzate negli ultimi mesi, è la condizione di precarietà vissuta da chi si trova in questa condizione: “In moltissimi - si legge – si trovano a dover rimanere continuamente inattivi, nonostante abbiano acquisito capacità e professionalità nello svolgimento dei propri servizi. Il Comune, inoltre, sta continuando con la modalità turnover aprendo ad altre assunzioni per sostituire chi è in scadenza di contratto, alimentando la condizione di precarietà e sprecando le competenze acquisite dagli uscenti”.

Soluzioni per la continuità lavorativa e la stabilizzazione dei lavoratori”

Il sindacato di base, a proposito, chiede al Comune soluzioni efficaci: “Oltre – prosegue la lettera – a peggiorare le condizioni economiche alimentando l’insicurezza sociale, questa situazione si sta riversando negativamente anche sulla qualità dei servizi civici. Per questo chiediamo all'amministrazione comunale di trovare soluzioni concrete e modalità contrattuali per superare la soglia dei 36 mesi di attività e aprire concorsi riservati a chi, da anni, ha svolto attività in somministrazione”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium