Dalla padella alla brace | 12 settembre 2021, 06:57

LA RICETTA - Piccola millefoglie di frolla con crema al mascarpone e fragole

Riportiamo in tavola i profumi e i sapori dell'estate con un dolce da servire a fine pasto, oppure come colazione, merenda o semplice spuntino. Accompagnato da un calice di moscato d'Asti

LA RICETTA - Piccola millefoglie di frolla con crema al mascarpone e fragole

L’estate sta finendo….ma il caldo intenso si potrebbe ancora far sentire per qualche giorno facendo in modo che il nostro corpo richieda qualche zucchero in più. La natura in estate è così generosa che sarebbe un vero peccato non gustarla in tutto il suo splendore: fragole, ciliegie, pesche, anguria, lamponi e altre prelibatezze, richiamano alla preparazione di dolci freschi e golosi, capaci di racchiudere la gioia della bella stagione in ogni morso. La nostra ricetta, gustosa e semplice da preparare, sarà in grado di concludere con gioia ogni pranzo o cena d’estate, oppure potrete servirla come spuntino, merenda o addirittura colazione, perché la giornata inizi bene, anche sotto il sole. Possiamo accompagnare questa preparazione con un ottimo Moscato d’Asti DOCG servito ad una temperatura di 6/8° con una gradazione alcolica di 5.5°

PICCOLA MILLEFOGLIE DI FROLLA CON CREMA AL MASCARPONE E FRAGOLE

Ingredienti per 6 persone: 500 gr di pasta frolla, 300 gr di mascarpone, 300 gr di panna da montare, 120 gr di zucchero a velo, 300 gr di fragole.

Preparazione: stendere la pasta frolla a 2.5/2 cm circa e formare 12 dischi del diametro di 7 cm. Disporli in una teglia con all’interno della carta oleata e farli cuocere in forno ventilato a 160° fino a quando non raggiungeranno un bel colore dorato. Versare il mascarpone, lo zucchero vanigliato e una parte di panna in un contenitore capiente per fare amalgamare gli ingredienti. Aggiungere la restante parte di panna e montare con delle fruste elettriche fino ad ottenere una crema compatta e soda. Conservare in frigo 1h circa. Una volta pronti i dischi di pasta frolla farli raffreddare completamente e disporli su un piano freddo di lavoro.

In una sacca da pasticceria con bocchetta liscia mettere la crema al mascarpone e formare 4/5 spumoncini sulla base del primo disco di pasta. Adagiare delicatamente sugli spumoncini un altro disco di frolla e ripetere l’operazione con la sacca da pasticceria. Decorare con delle fragole lavate, asciugare e disposte a ventaglio. Mettere in frigo e servire freddo magari accompagnando con una salsa alle fragole.

Realizzato dall'allieva Giada Olivero della classe III D in collaborazione con il Docente Santo Corridore

Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO"

Leggi tutte le notizie di DALLA PADELLA ALLA BRACE ›

Istituto di Istruzione Superiore "Norberto BOBBIO"

L’Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO" di Carignano (Torino) nasce nell’anno scolastico 2003-2004. Offre agli studenti la possibilità di intervenire nella valorizzazione, trasformazione e presentazione dei prodotti promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando così le nuove tendenze nell’arte culinaria e vinicola. Tra le attività caratterizzanti, la scuola dispone di un ristorante didattico finalizzato alla formazione degli studenti in una situazione lavorativa reale tramite il confronto con una clientela esterna.

Dalla padella alla brace
Lo scopo di questa rubrica è di fornire ai lettori idee semplici, gustose e innovative per preparare piatti che mantengano viva la tradizione pur senza mai perdere di vista lo spreco, piaga per la società e l'ambiente. Direttamente dalle migliori idee e preparazioni firmate dai nostri studenti.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium