/ Sanità

Sanità | 17 settembre 2021, 17:25

Giornata mondiale sui tumori ginecologici, eventi e appuntamenti per sensibilizzare su cura e prevenzione

L'obiettivo è aumentare la consapevolezza e attirare l'attenzione sui fattori di rischio, sui sintomi, sulle possibilità di diagnosi precoce e sulle strategie di prevenzione

Giornata mondiale sui tumori ginecologici, eventi e appuntamenti per sensibilizzare su cura e prevenzione

Il 20 settembre, come ormai ogni anno dal 2019, sarà la Giornata mondiale sui tumori ginecologici (GO day).

L'obiettivo della Giornata è aumentare la consapevolezza e attirare l'attenzione sui fattori di rischio, sui sintomi, sulle possibilità di diagnosi precoce e sulle strategie di prevenzione dei 5 tumori ginecologici: tumore della cervice uterina, dell'ovaio, dell'utero, della vagina e della vulva, che complessivamente ogni anno colpiscono nel mondo 1 milione e 300mila donne (44% cervice, 23% ovaio, 29% endometrio e meno del 5% vulva e vagina) e dei quali soffrono quasi 4 milioni di donne. Ogni anno, 468.000 donne nel mondo non sopravvivono alla malattia, di queste il 67% a causa del tumore della cervice.

La presenza di Centri di riferimento in ogni Regione in cui lavorano ginecologi-oncologi sensibili all’umanizzazione della cura è sempre più importante. Umanizzare la cura significa accompagnare alla terapia maggiormente efficace interventi che possano aumentare e mantenere alta la qualità della vita delle donne.

Ecco perché in quest’ottica di umanizzazione Acto Piemonte ha organizzato una camminata di sensibilizzazione all’aria aperta (partenza da Il ranch delle donne -https://www.eventi5.it/it/ev/236/il-ranch-delle-donne - , nuovo progetto di fattoria sociale dedicata alle pazienti oncologiche) e una partita di beneficenza la “Partita Nel cuore, perchè le donne sono nel cuore di tutti noi” al PalaCollegno -https://www.eventi5.it/it/ev-245/3211/la-partita-nel-cuore. 

Le squadre che si sfideranno (gli ActoMen e le Go For…Ladies) saranno formate da giocatori professionisti del Collegno Basket maschile e del PMS Moncalieri femminile insieme a medici, pazienti, informatori, sostenitori.

La giornata del 20 settembre nasce per portare informazione, in modo da poter fare sempre più diagnosi in modo tempestivo. Per far sapere alle donne che molto è stato fatto e che molto c'è da fare. Sarà una giornata in cui in tutto il mondo saranno previsti dibattiti, incontri e iniziative nelle maggiori città dei paesi coinvolti.

Il COVID-19 ci rende molto più difficile raggiungere le donne ecco perché attiveremo anche una campagna social (per tutto il mese di settembre che è iniziata il 6 luglio) in collaborazione con l’Engage.

Il GO day è per noi un evento importante in cui fornire informazioni e materiali divulgativi per un'adeguata e specifica conoscenza sulle maggiori patologie dell'apparato riproduttivo che colpiscono le donne, anche in età fertile. Obiettivo dell'iniziativa è facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell'ambito dei principali tumori ginecologici e promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium