Moncalieri | 17 settembre 2021, 11:19

Professore del Majorana di Moncalieri vuole entrare senza il Green Pass, la preside chiama i carabinieri

Da un controllo è emerso che il documento presentato dal docente non era stato firmato da un medico vaccinatore

l'istituto majorana di moncalieri

Professore di Moncalieri vuole entrare senza il Green Pass, la preside chiama i carabinieri

E' successo prima ancora che il green pass, con decreto del governo di ieri, diventasse obbligatorio (dal 15 ottobre prossimo) per tutti i lavoratori. A scuola le regole erano state fissate già prima dell'inizio delle lezioni, ma ieri a Moncalieri ci sono stati momenti di tensione all'esterno dell'Istituto Tecnico Majorana.

Un docente voleva entrare a scuola a tutti i costi anche se non aveva il green pass, gli animi si sono surriscaldati tanti da dover costringere la preside a chiamare per far intervenire le forze dell'ordine. Il professore ha insistito a lungo perché si è presentato all'ingresso con un'esenzione che riteneva fosse valida. In realtà da un controllo è emerso che quel documento non era stato firmato da un medico vaccinatore, così come previsto dalla normativa.

Così ne è nata una lunga discussione, con la calma riportata solo dall'arrivo dei carabinieri. Il professore è tornato a casa e ieri risultava ufficialmente assente. Ora la speranza è che in questo fine settimana la questione venga risolta una volta per tutte.

Massimo Demarzi

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium