/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2021, 12:55

Ufficio Scolastico Regionale e Inail Piemonte insieme per promuovere la sicurezza

Siglato un accordo per favorire comportamenti salutari e corretti tra gli studenti

Ufficio Scolastico Regionale e Inail Piemonte insieme per promuovere la sicurezza

Con la firma del protocollo d’intesa l’Ufficio Scolastico Regionale e la Direzione regionale Inail Piemonte si pongono l’obiettivo di realizzare iniziative volte a sensibilizzare i più giovani sull’importanza della sicurezza e della prevenzione.

L’accordo ha durata triennale e prevede che, i due enti, attraverso specifiche convenzioni (piani attuativi), sviluppino un programma di iniziative dirette a promuovere nel mondo della scuola la cultura della salute e della sicurezza. In particolare le parti intendono realizzare interventi sistematici di coinvolgimento del mondo scolastico in tutte le sue componenti - studenti, docenti, dirigenti scolastici – per porre in atto una speciale e qualificata collaborazione che porti a identificare e diffondere buone pratiche, condividere informazioni, dati e flussi informativi su materie di reciproco interesse, progettare forme di assistenza, consulenza e promozione della cultura della sicurezza, ad esempio attraverso conferenze, seminari o altri eventi divulgativi.

Con la sottoscrizione del Protocollo – dichiara Fabrizio Manca, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte (USR) – l’USR rinnova e consolida la sinergica collaborazione con l’Inail, rafforzando il suo ruolo nella promozione, diffusione e consolidamento della cultura della salute e della sicurezza in ogni ambiente di vita, studio e lavoro, e favorendo il coinvolgimento del mondo scolastico in tutte le sue principali componenti, studenti, docenti, dirigenti scolastici e famiglie, in sinergia con gli altri attori del territorio. In particolare, alla luce degli eventi pandemici degli ultimi due anni, la salute e la sicurezza rappresentano obiettivi primari per le nostre Istituzioni, che hanno la responsabilità di accompagnare e sostenere la crescita dei giovani, nella prospettiva di un futuro più sereno, sicuro e sostenibile".

"Il Protocollo prevede, inoltre, la realizzazione di attività volte ad incrementare l’azione educativa e progettuale degli Istituti scolastici, il potenziamento dell’offerta formativa e si propone, nell’ambito delle proprie competenze e nel rispetto dell’Autonomia scolastica, di rafforzare il raccordo tra scuola e mondo del lavoro, offrendo agli studenti opportunità formative per l’acquisizione di competenze professionali e trasversali, anche in relazione ai Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento”.

Aggiunge Giovanni Asaro, Direttore regionale Inail: “Da anni l’Inail è chiamato a esercitare un ruolo centrale per quanto riguarda la promozione della cultura della sicurezza e della prevenzione. Per questa ragione l’Istituto ha sempre considerato con estrema attenzione le opportunità di sviluppo di partenariati in ambito territoriale. Con grande soddisfazione dunque rinnoviamo con l’Ufficio Scolastico Regionale una collaborazione che già aveva dato molti frutti negli anni passati. Con la firma di questo protocollo potremo unire gli ambiti delle rispettive competenze ed esperienze per contribuire alla diffusione della cultura della salute e sicurezza e affermare la dignità del lavoro a cui i giovani devono sempre tendere, coinvolgendo, come previsto nell’accordo, anche altri soggetti istituzionali interessati a dare vita a una “rete” integrata di rapporti tesa a far crescere negli studenti, futuri lavoratori, la consapevolezza di quanto sia importante porre in atto comportamenti sempre corretti e sicuri in ogni ambito della vita”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium