/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2021, 15:24

Cirko Vertigo porta in Europa i suoi professionisti del settore con il bando di mobilità transnazionale della Regione

La Fondazione si è aggiudicata il finanziamento dedicato al progetto PerFormare nel Circo. Il primo viaggio formativo si terrà a fine ottobre ad Auch, nel Gers, nella regione dell’Occitania, in occasione di CIRCa

Cirko Vertigo porta in Europa i suoi professionisti del settore con il bando di mobilità transnazionale della Regione

Dopo oltre un anno di fermo a causa della situazione pandemica, riprendono le iniziative di mobilità transnazionale della Regione Piemonte: si torna quindi a viaggiare, spostarsi e a scambiarsi conoscenze e abilità. Due le iniziative di mobilità transnazionale messe in atto da Fondazione Cirko Vertigo e sostenute dalla Regione per portare dal Piemonte al resto d’Europa, e poi di nuovo in Piemonte, operatori e rappresentanti del settore dello spettacolo dal vivo e della formazione professionale attivi nel mondo del circo contemporaneo. Obiettivo: formare i professionisti coinvolti grazie al confronto con altre realtà europee, per riportarli in Piemonte carichi di nuove competenze e quindi generare una ricaduta positiva sul territorio locale. Fondazione Cirko Vertigo ha ricevuto il finanziamento da parte della Regione Piemonte per il progetto PerFormare nel Circo, sostenuto dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del bando regionale per la presentazione dei progetti di mobilità transnazionale – Periodo 2019-21. 

Il primo momento di formazione è previsto dal 23 al 30 ottobre con la visita di studio ad Auch, nel Gers (Francia), nell’ambito di CIRCa, il 34esimo Festival du Cirque Actuel di Auch. Questo Festival rappresenta uno degli appuntamenti più importanti per gli operatori del circo contemporaneo, un luogo unico di incontro e riflessione che catalizza ogni anno scuole, operatori culturali, programmatori, spettatori, volontari e altri professionisti dello spettacolo provenienti da tutto il mondo. Per la gestione di questa visita di studio, la Fondazione Cirko Vertigo ha individuato come punto di riferimento in loco, insieme alla FFEC (Fédération Française des Ecoles de Cirque), Pop Circus, un centro di formazione che dialoga da un lato con l'ente organizzatore del Festival, dall'altra con la Federazione europea FEDEC al fine di garantire l'accesso a tutte le attività di scambio e incontro programmate tra professionisti del settore. La visita di studio è finalizzata all'aggiornamento delle competenze gestionali e progettuali degli operatori partecipanti, con un particolare occhio di riguardo alle metodologie didattiche nella formazione specifica alle arti del circo, le competenze artistiche e tecniche grazie allo scambio con i professionisti e i formatori delle altre realtà, le capacità organizzative e la predisposizione al lavoro in un contesto multiculturale.

Il secondo momento di mobilità transnazionale si avrà nel 2022 a La Brèche - 2 Pôles Cirque en Normandie – Cherbourg-en-Cotentin. Si tratta di una Istituzione pubblica di cooperazione culturale sostenuta dal Ministero della Cultura e della Comunicazione dalla Regione Normandia, dal Consiglio Generale di La Manche e dalla Città di Cherbourg-en-Cotentin. La Brèche accoglie ogni anno una trentina di compagnie in residenza, oltre a organizzare diversi incontri con il pubblico durante l'anno, con le presentazioni pubbliche che accompagnano le uscite di residenza e la presentazione di spettacoli in occasione di quattro festival che ruotano attorno alle diverse stagioni, ognuna delle quali fa luce sulla diversità del circo contemporaneo, accompagnati da eventi di divulgazione organizzati in collaborazione con luoghi e istituzioni culturali in Normandia.

Il Progetto PerFormare nel Circo è finanziato dal Bando regionale per la presentazione dei progetti di mobilità transnazionale – Periodo 2019-21. Regione Piemonte - Direzione regionale Istruzione, Formazione e Lavoro.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium