/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2021, 10:35

Moni Ovadia scende in campo per la scarcerazione di Emilio Scalzo

L'artista e intellettuale ha manifestato la sua solidarietà all'attivista No Tav ritirando il premio Bruno Carli: "Sii fiero di te"

Moni Ovadia

Moni Ovadia scende in campo per la scarcerazione di Emilio Scalzo

Ieri sera, Moni Ovadia si trovava in Valsusa per ritirare il Premio Bruno Carli, a lui assegnato perché sempre dalla parte degli ultimi, dagli operai ai migranti, a chiunque venga messo ai margini. E a margine della presentazione ha voluto lanciare un messaggio di solidarietà all'attivista No Tav Emilio Scalzo, augurandosi la sua scarcerazione.

 

 

"Emilio, hanno sempre arrestato i giusti: uno duemila anni fa l'hanno addirittura crocifisso... Sii fiero di te, molto fiero", ha detto l'artista e intellettuale in un breve video postato sulla pagina Facebook degli attivisti No Tav. 

Emilio Scalzo, 66 anni, si trova attualmente nel carcere delle Vallette di Torino. Arrestato mercoledì 15 settembre a Bussoleno, su mandato di cattura internazionale, ora è in attesa dell’udienza del 29 settembre dove verrà discussa la richiesta di estradizione da parte della Francia.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium