/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2021, 17:05

Sabato a Chieri l'inaugurazione della mostra "l'Arte di VIVERE"

Appuntamento con l’associazione Vivere: in esposizione i lavori fatti durante i lockdown

Sabato a Chieri l'inaugurazione della mostra "l'Arte di VIVERE"

Sabato 25 settembre alle ore 16 nella Cappella di Santa Lucia, a lato del Duomo di Chieri, sarà inaugurata la Mostra “L'Arte di VIVERE”, organizzata dall’omonima associazione di volontari e famiglie con figli con disabilità. La mostra, che sarà aperta fino al 3 ottobre, sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18; l’ingresso è gratuito. 

Il progetto è nato lo scorso anno durante un incontro che aveva come tema “Ci vuole coraggio”, organizzato dai giovani dell'Agenzia Scalabriniana per la cooperazione e lo sviluppo, con le varie associazioni di volontariato che operano a Chieri e nel territorio circostante. Le associazioni aderenti avrebbero dovuto ideare un evento in modo autonomo o in collaborazione tra di loro, da preparare e realizzare durante il periodo di lockdown e da proporre nel 2021, con lo scopo di dare risalto ai modi con cui ciascuno ha affrontato il lungo periodo di limitazioni dovuto alla pandemia. 

Grande è stata la difficoltà di collegamento - scrivono dall’associazione Vivere - a causa del Covid, ma grazie all'inventiva dei nostri volontari e alla creazione di una app studiata apposta per la nostra associazione, in seguito al bando finanziato dalla Fondazione San Paolo, abbiamo mantenuto un forte legame associativo e un grande interesse per i laboratori e le attività proposte on line e sulla app. La nostra idea è stata perciò di finalizzare alcuni laboratori, prima a distanza e poi fortunatamente in presenza, a una mostra dal titolo “L'arte di VIVERE”, per far conoscere quante e quali sono le attività che i nostri beneficiari sono in grado di svolgere egregiamente e con fantasia malgrado la loro disabilità, sotto la guida e l'assistenza di volontari attenti, fantasiosi e allegri”. 

La mostra si compone di vari momenti che vogliono ricreare la lavorazione, l'ingegnosità, le emozioni, la solitudine e poi l'emozione di ritrovarsi e tutte quelle sensazioni provate durante il lockdown. Saranno perciò esposti manufatti con tecniche miste, stampati e raccolti a testimonianza del grande lavoro fatto da ciascuno. Un portale in ferro decorato invita a passare tra leggeri teli stampati che accarezzano, toccano, incuriosiscono il visitatore che entra nello spazio espositivo vero e proprio. Piccoli e grandi quadri realizzati in diverse occasioni con tecniche varie e materiali di recupero raccontano le attività dell’associazione. Un murale di stoffa presenta a grandezza quasi reale alcuni degli utenti, che si sono raffigurati come si immaginano e sentono di essere. Non mancano alcune opere prodotte dal laboratorio di Fiber Art con scarti delle tessiture chieresi. Su due schermi saranno visibili, da una parte, i filmati realizzati per la App Vivere e i servizi dagli apprendisti giornalisti del laboratorio del TeleVIVEREgiornale, che settimanalmente viene pubblicato sulla app; dall’altra si potranno gustare brevi filmati realizzati durante i laboratori di danza, espressione e musica. 

Durante l'inaugurazione verrà eseguita dal vivo la canzone “Ci vuole coraggio per...”, le cui parole e la musica sono state scritte dai ragazzi con disabilità e musicate durante un apposito laboratorio. Il brano andrà in replica sul piccolo schermo durante gli orari di apertura della mostra, accompagnato da piccoli video illustrativi prodotti durante il laboratorio stesso. Nello stesso pomeriggio di sabato, dalle ore 16.30 alle ore 18, nello spazio all'aperto antistante la chiesetta di Santa Lucia, il gruppo dei giovani volontari della associazione, aderenti al GAH, intratterranno i presenti con un laboratorio di espressione artistica (che verrà annullato in caso di pioggia).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium