/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 01 ottobre 2021, 14:33

Mancano le tredicesime: i lavoratori della ex Bertone Glass scioperano per 8 ore

I dipendenti chiedono anche il pagamento dei bonus welfare per il 2020 e il 2021. Lunedì si replica

bandiere sindacali

Sciopero di 8 ore per la giornata di oggi e lunedì è prevista una nuova protesta

Hanno aspettato, accettato ritardi, ma all'ultima dilazione hanno deciso che la misura era colma e quindi hanno incrociato le braccia. Sono i lavoratori della ex Bertone Glass - ora B Ind - di Volvera, che hanno deciso di scioperare per 8 ore e che torneranno a protestare anche lunedì.

Due giornate di sciopero per chiedere il pagamento delle tredicesime arretrate e dei bonus welfare per il 2020 e il 2021. "La protesta - spiegano i sindacati - nasce dal mancato pagamento delle tredicesime e dei bonus welfare dello scorso anno, ma anche dal fatto che l’azienda ha proposto ai 20 lavoratori un pagamento dilazionato (tremila euro al mese da ripartire tra tutti i dipendenti) che, nella bozza di accordo presentata al sindacato, riguarderà anche le tredicesime del 2021".

Ma queste frizioni arrivano dopo un periodo comunque non semplice. “Da quando la Bertone è fallita - dichiara il funzionario Uilm Torino, Sergio Di Ruzza -: la Glass è rimasta isolata e il frazionamento di questa azienda non ha dato più certezze, né occupazionali, né di regolari pagamenti dei salari. Lo sciopero di oggi, che ha avuto un’adesione pari al 100 per cento, è il segnale che i lavoratori rigettano l’impostazione dell’azienda. Se non ci sarà un cambio di passo, insieme ai lavoratori valuteremo ulteriori forme di protesta”.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium