/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 09 ottobre 2021, 14:54

Nichelino, staccati e gettati via i cartelli che invitavano ad evitare le deiezioni canine

"E se la facessi nel tuo salotto?" era scritto sugli appelli diffusi dal Comune. E c'è chi pensa che, oltre ai padroni maleducati, dietro possa esserci qualche deluso dal recente esito elettorale

cartelli strappati nichelino

Nichelino, staccati e gettati via i cartelli che invitavano ad evitare le deiezioni canine

Tutto era partito da alcuni abitanti della zona di via Polveriera e via Nino Costa, a Nichelino, stufi di fare i conti con strade trasformate in latrine a cielo aperto, con deiezioni canine non raccolte dai padroni. Ma il fatto che i cartelli affissi nei giorni scorsi dal Comune siano stati in alcuni casi staccati e gettati a terra fa sorgere il dubbio che dietro ci sia anche una volontà politica.

"E se la facessi nel tuo salotto?", c'è scritto negli appelli fatti affiggere dal comune nei giardini e lungo le strade cittadine, per invitare in maniera molto diretta i proprietari degli amici a quattro zampe ad intervenire, tanto più che da tempo è diventato obbligatorio essere minuti di paletta e sacchetto, per raccogliere ciò che gli animali lasciano per strada nel momento dei loro bisogni.

Qualche padrone maleducato deve essersi sentito toccato nel vivo ed ha reagito, buttando a terra, in mezzo alle foglie ed altri rifiuti, i cartelli che erano stati affissi nei giorni scorsi. Ma c'è anche chi, all'interno della squadra del sindaco Giampiero Tolardo, appena riconfermato alla guida di Nichelino per altri cinque anni, che pensa che dietro questa azione non ci sia solo la inciviltà di qualcuno, ma magari la voglia di reagire in modo scomposto all'esito elettorale dei giorni scorsi.

Quel che è certo è che è la città a non fare un bella figura, con gesti di pura inciviltà che non depongono a favore di nessuno.

Massimo Demarzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium