/ Politica

Politica | 11 ottobre 2021, 15:31

Festa dei coscritti dell'1: prima uscita ufficiale della neo sindaca di Bardonecchia

Festa nella conca alla presenza di Chiara Rossetti

Foto Gian Spagnolo e P.M.

Foto Gian Spagnolo e P.M.

Chiara Rossetti, a poco meno di una settimana dalle elezioni comunali che l’hanno consacrata prima cittadina di Bardonecchia per i prossimi cinque anni, ha preso parte domenica 10 ottobre alla festa dei coscritti nati nel ‘1: la sua prima volta in pubblico con la fascia tricolore da sindaco.

La festa, organizzata dopo alcuni anni di sospensione a causa della pandemia COVID-19, è iniziata con la funzione religiosa officiata da don Franco Tonda cantata dal coro pastorale milanese di Motta Visconti, in vacanza in questi giorni nella Conca.

Durante la funzione religiosa il parroco del capoluogo ha augurato buon mandato amministrativo al neo sindaco, ha puntualmente ricordato tutti i defunti del ‘1 e concluso la sua omelia augurando buona festa ai sessantotto coscritti presenti nella parrocchiale nati nei decenni dal 1931 al 2021.

Al termine sul sagrato sono state distribuite le tradizionali coccarde e sono state scattate le foto di rito di tutti i coscritti divisi per gruppi, dai tre classe 1931, Anna Maria Bombard, Giulio Tournoud, nato il 10 ottobre di novant’anni fa e Vittorina Moutoux sino alla neonata Cecilia Fassino nata il 22 settembre 2021.

La bella giornata di festa è proseguita con l’aperitivo e il pranzo conviviale servito all’Harald’s di Campo Smith e allietato dalla musica proposta dal D.J. Set.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium