/ Politica

Politica | 14 ottobre 2021, 19:19

La promessa di Damilano: “Se sconfitto, siederò sui banchi dell’opposizione per il bene di Torino" (VIDEO)

Il candidato sindaco del centrodestra ha deciso di scendere in politica, indipendentemente dal risultato elettorale

Enzo Liardo e Paolo Damilano

Damilano: “Se sconfitto, siederò sui banchi dell’opposizione per il bene di Torino

Paolo Damilano siederà in Sala Rossa e questa è una certezza, indipendentemente da come andranno le elezioni comunali.

"Sarò comunque in Sala Rossa"

Ad annunciarlo è lo stesso candidato sindaco, nel giorno in cui è arrivata da Roma la leader di FdI Giorgia Meloni per tirargli la volata in vista del ballottaggio. Damilano ha spiegato: "Anche in caso di sconfitta sarò comunque in Sala Rossa: lo faccio perché sono convinto di poter far del bene per Torino. Sia che vada ad amministrarla, sia che debba essere sui banchi dell’opposizione”.

"Prossimi cinque anni fondamentali"

I prossimi cinque anni - ha concluso Damilano - sono troppo importanti perché non si stia tutti insieme e si cerchi di portare a termine i progetti migliori per la nostra città”. Insomma, indipendentemente da chi vincerà tra lui e Stefano Lo Russo, l’imprenditore ha deciso che scenderà in politica.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium