Cultura e spettacoli | 22 ottobre 2021, 17:40

"SIC": a dieci anni dalla sua scomparsa arriva il film dedicato a Marco Simoncelli

Firmato dalla regista piemontese Alice Filippi. Al cinema il 28 e il 29 dicembre

"SIC": a dieci anni dalla sua scomparsa arriva il film dedicato a Marco Simoncelli

A 10 anni dalla scomparsa del Campione Marco Simoncelli (20 settembre 1987 – 23 ottobre 2011), arriva nelle sale SIC, il documentario Sky Original prodotto da SkyFremantle Italy e Mowe, distribuito al cinema come uscita evento da Nexo Digital solo il 28 e 29 dicembre.

Attraverso interviste e testimonianze inedite, ricostruzioni cinematografiche, ricordi di amici e rivali, SIC - diretto da Alice Filippi (“Sul più bello”, “’78 – Vai piano ma vinci”) e scritto con Vanessa PicciarelliFrancesco Scarrone e prodotto da Gabriele Immirzi e Ettore Paternò per Fremantle, Roberta Trovato per Mowe e Roberto Pisoni per Sky - è un ritratto intenso ed emozionante di un campione unico, un ragazzo che aveva un sogno più grande dei propri limiti e che ha fatto di tutto per realizzarlo.

SIC racconta la parabola umana e sportiva di Marco Simoncelli, un bambino che sognava di diventare “World Champion”. Nonostante le difficoltà, le cadute, gli accesi duelli, Marco nella stagione del 2008, incredibilmente e inaspettatamente, vincerà il Campionato mondiale sul circuito di Sepang in Malesia. Lo stesso su cui perderà fatalmente la vita tre anni più tardi a soli 24 anni.

SIC è realizzato grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna e il supporto di Emilia-Romagna Film Commission. È distribuito al cinema in collaborazione con il media partner Radio Deejay.

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium