Eventi | 22 ottobre 2021, 11:46

A “Buonissima”, il laboratorio “Olio Curioso” con olio Roi e chef Davide Zunino

Sabato 30 ottobre alle ore 11.30 presso la sala dei 200 a Eataly Lingotto

A “Buonissima”, il laboratorio “Olio Curioso” con olio Roi e chef Davide Zunino

A “Buonissima”, la kermesse gastronomica che si svolgerà a Torino dal 27 al 31 ottobre, anche l’olio extravergine d’oliva di alta qualità sarà protagonista attraverso il laboratorio “Olio Curioso”, in programma sabato 30 ottobre a partire dalle 11.30 presso la Sala dei 200 a Eataly Lingotto.

 

Un vero e proprio viaggio goloso alla scoperta di un’eccellenza simbolo del nostro Paese, in compagnia di uno dei produttori italiani più affermati e creativi, Olio Roi di Badalucco, e dello Chef Davide Zunino del ristorante “U Gatubardu” di Taggia.

 

Chef Zunino, accompagnato da Paolo Boeri Roi, quinta generazione della famiglia di produttori, metterà in mostra le diverse anime dell’olio extravergine di alta qualità, dimostrando la sua grande versatilità in cucina attraverso un insieme di piatti simbolo dell’“U Gatubardu”.

 

In queste creazioni l’olio cambia ogni volta forma e consistenza, diventando protagonista e non condimento del piatto stesso. A partire dall’antipasto, sarà possibile degustare un menù intero ricco di sorprese, di accostamenti originali e di sapori intensi e inaspettati, per concludere con il dolce: frutti di bosco freschi e crema calda all’olio extravergine d’oliva

Oltre al laboratorio “Olio Curioso”, Olio Roi sarà presente come partner ufficiale con i suoi oli extravergini di oliva per tutte le cinque serate di Buonissima.

 

Maggiori informazioni sul laboratorio “Olio Curioso” a questo link

 

 

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium