Economia e lavoro | 23 ottobre 2021, 10:00

Come diventare testimonial di un'azienda di energia

Da anni i fornitori luce e gas usano testimonial famosi per promuovere le proprie offerte. Ma ‘uBroker’, la multiutility company italiana nata a Torino, spiega che non serve essere famosi per raggiungere tale status.

Come diventare testimonial di un'azienda di energia

La pubblicità, si sa, è l’anima del commercio. Dipende quale, però. In un’epoca in cui il marketing degli operatori nazionali di telefonia ed energia si gioca a suon di vip al soldo di questo o quel brand, c’è invece chi come uBroker, milionaria compagnia energetica che per prima al mondo ha azzerato le bollette di luce e gas, decide invece di puntare sulla fiducia. Sulle persone comuni. Sui clienti soddisfatti.

Sulla soddisfazione genuina di chi la sceglie ogni giorno come fornitore per le proprie utenze domestiche, optando così per una strada maestra unica nel suo genere, che vede il consumatore al centro di un percorso virtuoso fatto di opportunità, ricavi e crescita, ma anche risparmio e divertimento.

In un mondo in cui la diseguaglianza abbonda abbiamo preferito andare controcorrente. Invece di destinare i nostri budgets promozionali nelle tasche di costosi testimonial di cinema, musica e tv, abbiamo preferito ripartirli secondo equità e merito sui nostri clienti. In questo modo gli utenti possono beneficiare di ingenti sconti mensili nelle proprie fatture energetiche”, spiega il Presidente di ‘uBroker’ Cristiano Bilucaglia, che ha fondato l’azienda nel 2015 con Fabio Spallanzani portandola in soli 5 anni a oltre quota 100 milioni di euro di fatturato aggregato.

Clienti che, promuovendo personalmente il brand ‘uBroker’ presso le proprie cerchie di contatti rodati e fidelizzati, raggiungono così progressivamente l’obiettivo, un tempo impensabile e da sogno, di azzerare la propria bolletta: Canone Rai e accise incluse, per sempre! Ma non finisce qui, infatti un vero testimonial non si limita a risparmiare. In un momento storico confuso come questo, il recupero e contestuale valorizzazione della persona si fanno presupposti immancabili per il successo. Grazie infatti alla possibilità, per chi entra nel mondo ‘uBroker’, di diventare partner oltre che cliente, diventa possibile incrementare il proprio tenore di vita ottenendo una fonte di ricavo ricorrente e destinata a moltiplicarsi a seconda del grado di impegno, autonomia e capacità di ciascuno”.

Per poi concludere: “Grazie a questo cambio di paradigma tutti possono essere testimonial di un’azienda di energia in maniera naturale. Logico che chiunque tragga soddisfazione concreta da un’esperienza positiva sia per spontanea inclinazione portato a condividerla con il proprio prossimo, traendone riconoscenza e gratitudine. Ma da oggi è possibile ricavare da questa prassi un concreto guadagno in termini economici sia diretti che indiretti, e soprattutto sia immediato che a lungo termine”. chiosa l’ingegner Bilucaglia.

Leggi tutte le notizie di MOTORI ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium