Cultura e spettacoli | 27 ottobre 2021, 10:04

Domenica sera a Bardonecchia in programma il concerto "Accordi disaccordi”

Appuntamento alle ore 21 al Palazzo delle Feste

Domenica sera a Bardonecchia in programma il concerto "Accordi disaccordi”

Domenica 31 ottobre Estemporanea, la compagnia d’arte, musica e teatro torinese, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione dell’Ufficio del Turismo di Bardonecchia, mette in scena al Palazzo delle Feste con inizio alle ore 21 il concerto “Accordi disaccordi”. 

Sul palco la band Hot Italian Swing fondata nel 2012 e composta dai due fondatori Alessandro Di Virgilio e Dario Berlucchi alle chitarre e da Dario Scopesi al contrabbasso che propongono un variegato repertorio comprendente brani originali che combinano le più disparate influenze jazz, swing, manouche, blues e tradizionali.  

Le sonorità acustiche e dal gusto cinematografico che mantengono un’iniziale matrice stilistica gipsy jazz, chiaramente influenzata dal celebre chitarrista Django Reinhardt. 

Ingresso libero con obbligo di prenotazione a €. 1 recandosi personalmente all’Ufficio del Turismo in piazza Alcide De Gasperi, 1.  

Informazioni telefono 012299032 

@BardonecchiaUfficoTurismo 

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium