/ Sport

Sport | 08 novembre 2021, 07:16

Volley, B1-F: primo ko stagionale per il Parella

Arriva alla quarta giornata la prima sconfitta per il Volley Parella Torino che, in vantaggio 2-0, cede al tie-break a Bra contro il Libellula

In foto, partita Bra-Parella

In foto, partita Bra-Parella

Arriva alla quarta giornata la prima sconfitta per il Volley Parella Torino che, in vantaggio 2-0, cede al tie-break a Bra contro il Libellula.

Un ko che non preclude le ambizioni delle biancorossoblu ma che, a questo punto della stagione, può anche essere d'aiuto per capire dove si è sbagliato e cosa si deve migliorare.

Formazione tipo per il Volley Parella Torino con Gullì in regia e Cicogna opposto, Mirabelli e Crespi ali, Farina e Deambrogio al centro con Sopranzetti libero.
Nessuna novità neanche in casa Libellula che schiera Braida palleggiatrice e Giombini opposto, Nonnati e Venturini in banda, Batte e Rivetti centrali e Cammardella libero.
Il Parella si porta subito 1-4 ma viene immediatamente raggiunto sul 5-5. Allungo ospite sul 11-9 con Batte protagonista. L'ace di Farina riporta la parità a 14. Ma è il turno a servizio di Crespi a fare la differenza. Dal 16-15 si passa al 16-21 e le torinesi mettono al sicuro il set, chiudendo 19-25.
Anche nel secondo, partenza sprint delle biancorossoblu che volano 1-6 e allungano ancora fino al 5-13. Coach Relato inserisce Rolando per Giombini e alla fine forse questo risulterà il momento decisivo del match. Parella arriva fino al massimo vantaggio di + 9 (8-17) prima del tentstivo di rimonta delle padrone di casa, trascinate proprio da Rolando e dalla ex Batte: 17-20. Il muro di Rivetti riporta Bra a ridosso (20-21) ma nel finale la spunta Torino 21-25 grazie a un attacco out di Venturini.
Nel terzo set, dopo un avvio favorevole alle parelline (6-8), Bra la ribalta sul turno di battuta di Venturini (10-8). Mirabelli trascina le compagne al nuovo vantaggio (12-13) ma il Libellula passa nuovamente e allunga 17-13, poi 19-14 con ace di Batte. Due errori di Nonnati riportano sotto le torinesi (23-21), ma alla fine Bra accorcia le distanze: 25-21.
Anche nel quarto set sono le parelline a partire meglio e a costringere Bra sempre alla rincorsa. Dal 10-13 arriva il sorpasso 15-14 ma il parziale resta combattuto punto a punto fino al 20-21 quando, un parziale di 5-0 sul servizio di Rolando, permette alle padrone di casa di pareggiare i conti: ancora 25-21.
Il tie-break è un braccio di ferro. Avanti il Parella 1-3, arriva immediato il sorpasso delle roerine (6-5) e seguente allungo con due muri di Batte su Cicogna: 10-7. Il turno di battuta di Crespi riporta avanti le torinesi (10-11) ma il turno di battuta successivo premia Bra (14-11) che poi chiude 15-13 con Nonnati.

LIBELLULA AREA BRA-VOLLEY PARELLA TORINO 3-2 (19-25, 21-25, 25-21, 25-21, 15-13)
LIBELLULA AREA BRA: Braida 3, Giombini 3, Nonnati 16, Venturini 15, Batte 18, Rivetti 15, Cammardella (L), Rolando 7, Montà. N.e: Macagno, Ambrosio, Sturaro, Fea (L). All: Marco Relato.
VOLLEY PARELLA TORINO: Gullì 3, Cicogna 21, Mirabelli 14, Crespi 14, Farina 14, Deambrogio 5, Sopranzetti (L), Nicchio. N.e: Fano, Scapacino, Bertoli, Maiolo, Esposito (L). All: Mauro Barisciani.
Note: Ace 5-10, Battute sbagliate 14-13, Ricezione 39% (17%)-49% (28%), Attacco 37%-33%, Muri 15-8, Errori 34-28.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium