/ Attualità

Attualità | 11 novembre 2021, 11:44

Da marzo si vola per Agadir, Zara e la patria dei Lego Billund con la nuova base Ryanair a Torino

Per l'inverno 2021, dal capoluogo piemontese si potranno raggiungere 33 destinazioni italiane e straniere

Da marzo si vola per Agadir, Zara e la patria dei Lego Billund con la nuova base Ryanair a Torino

Agadir in Marocco, la patria dei Lego Billund in Danimarca e Zara in Croazia. Sono queste le nuove tre mete da cui si volerà, a partire da marzo 2022, da Torino con Ryanair. Negli scorsi giorni la compagnia low cost ha lanciato la sua nuova base di Caselle, con due aeromobili di base e un investimento da 200 milioni di dollari. Nei primi dieci giorni di operatività i voli hanno registrato l'80% di riempimento, viaggiando per il 90% in orario. "Questo sviluppo - ha spiegato il Direttore Marketing di Ryanair Dara Brady - creerà anche 60 posti di lavoro".

Fino a sabato tariffe Ryanair a 19.99 euro

Dal capoluogo piemontese, per l'inverno 2021, si potranno raggiungere 33 destinazioni italiane e straniere: tra le novità Birmingham, Budapest, Lanzarote, Malaga, Marrakech e Siviglia. E per celebrare la base Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da soli 19.99 euro, prenotabili entro sabato 13 novembre sul sito.

Sconti di oltre il 50% al parcheggio low cost

"Con i super sconti di Ryanair - ha commentato soddisfatto l'Amministratore Delegato di Torino Airport Andrea Andorno - i voli costano meno dei parcheggi: per questo abbiamo deciso di lanciare una campagna con prezzi convenienti per chi decide di sostare da noi". "Per tutti i passeggeri offriamo uno sconto di oltre il 50% sul nostro parcheggio low cost, con tariffe eccezionali: ad esempio 4 giorni di sosta a 9.90 euro e una settimana a 13.99 euro".

Nuova campagna di comunicazione

E il Presidente della Regione Alberto Cirio, insieme al numero 1 della Camera di Commercio Dario Gallina, ha annunciato una campagna di comunicazione per promuovere il capoluogo e il Piemonte all'estero, con l'obiettivo di attirare turisti e passeggeri.

"Ripartire grazie alla campagna vaccinale - ha spiegato il governatore - è importante, ma recuperare il passato è doveroso: abbiamo pronto un budget supplementare per affiancare le nuove rotte con una campagna promozionale. Declineremo poi risorse del Pnrr e Fesr su Caselle: abbiamo previsto poi un bonus di 3 milioni di euro per recuperare il sistema aeroportuale piemontese dopo i danni del Covid".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium