Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 29 novembre 2021, 18:38

Problema rifiuti a Nichelino, Tolardo: "Lavoriamo per scongiurare lo sciopero, al lavoro per superare le criticità"

Nuovo appuntamento il 10 dicembre tra Comune, Covar14 e Teknoservice. Il sindaco: "Alcuni disservizi stanno rientrando, dal 2022 cambierà qualcosa nello spazzamento delle strade"

foto di repertorio

Problema rifiuti a Nichelino, Tolardo: "Lavoriamo per scongiurare lo sciopero"

La situazione rifiuti a Nichelino è meno caotica di qualche giorno fa e si sta lavorando per scongiurare il rischio sciopero paventato dal sindacato FLAICA-Cub. Questo è quanto emerso dopo la riunione svoltasi nella mattina di oggi, lunedì 29 novembre, tra Comune, Covar14 (il consorzio che si occupa del servizio di raccolta in diverse realtà della cintura sud) e Tekonoservice (la ditta incaricata della raccolta).

Tolardo: "Risolte alcune criticità"

All'incontro erano presenti l'assessore Carmen Bonino e il sindaco Giampiero Tolardo, che ha voluto vedere il bicchiere mezzo pieno: "Ci siamo confrontati sulle criticità di un sistema complesso come l'igiene urbana. La ditta  ha avviato una riorganizzazione dei servizi, che ha portato qualche disservizio, ma è emerso anche che in questi ultimi giorni criticità e disservizi stanno rientrando". Non è ancora tutto risolto, come ha ammesso il primo cittadino ("restano problemi su alcune valutazioni e situazioni del passato che dobbiamo correggere"), ma c'è la speranza di arrivare presto ad una soluzione positiva.

"Lavoriamo per evitare lo sciopero"

"Faremo un nuovo punto della situazione il prossimo 10 dicembre - ha aggiunto Tolardo - perché è necessario monitorare in modo stretto la dinamica e le relazioni tra istituzioni, gestore (Covar, ndr) e ditta. Di sicuro lavoriamo per cambiare alcune cose sullo spazzamento in vista del 2022".

Sul rischio sciopero, il sindaco di Nichelino si è detto ottimista: "Permane lo stato di agitazione ma c'è una trattiva in corso tra sindacato e azienda, noi confidiamo di evitare lo sciopero per evitare nuovi disguidi alla cittadinanza".

Furbetti dei rifiuti scoperti e sanzionati

Sono stati individuati gli autori dell’abbandono di due wc  lungo un marciapiede di Nichelino, episodio che era stato denunciato sui social dall'assessore all'Igiene urbana (e vice sindaco) Bonino. “I responsabili sono stati richiamati e sanzionati. Grazie per l’ottimo lavoro della polizia locale. Così si fa comunità: collaborando e quando serve  e richiamando all’ordine. Perché il senso civico si recupera con una puntuale, attenta e utile rieducazione”.

Massimo Demarzi

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 22 gennaio
venerdì 21 gennaio
giovedì 20 gennaio
mercoledì 19 gennaio
martedì 18 gennaio
lunedì 17 gennaio
domenica 16 gennaio
sabato 15 gennaio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium