/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2021, 15:57

Gli amanti della corsa in montagna e di teatro si danno appuntamento al Forte di Torre Pellice

Venerdì verranno annunciate le novità sportive del 2022 mentre sabato e domenica sarà possibile assistere alle prime rappresentazioni di ‘Camplunpeli’ con Fiammetta Gullo, Katia Malan e Alberto Rocca

Gli amanti della corsa in montagna e di teatro si danno appuntamento al Forte di Torre Pellice

È il palco scelto domani, venerdì 3 dicembre, degli appassionati di corsa in montagna per la presentazione del programma delle gare del prossimo anno ma anche da Teatro Variabile 5 per la prima del loro spettacolo ‘Camplunpeli. Buttalo nel Pellice’, che andrà in scena sabato 4 e domenica 5. Il Teatro del Forte (via al Forte 3) di Torre Pellice torna ad ospitare incontri e spettacoli, rilanciando la raccolta fondi, inaugurata ad inizio anno,e che servirà a portare a termine importanti lavori di ristrutturazione dell’edificio.

“Finora hanno contribuito in tanti: Orchestraperta ha devoluto l’incasso dei suoi concerti, i singoli cittadini hanno donato, e del denaro è arrivato addirittura dalla Germania, dove ci sostiene il gruppo teatrale di Wächtersbach, paese gemellato con Bobbio Pellice” spiega Cristina Pretto del circolo artistico Fa + che gestisce il teatro il cui stabile è di proprietà della Parrocchia di San Martino. La cifra complessiva ammonta però a 4.500 euro che coprono appena l’acconto per l’intervento di messa in sicurezza dell’impianto elettrico e antincendio: “Grazie a quella somma siamo riusciti svolgere i lavori e aprire al pubblico in sicurezza ma ora abbiamo bisogno di aiuto per coprire il costo complessivo dell’intervento – rivela Pretto –, l’ideale sarebbe raggiungere i 12.000 euro”. Per questo il circolo Fa+ si è attivato partecipando a bandi ministeriali e delle fondazioni bancarie e cercando sponsorizzazioni aziendali, il contributo dei cittadini rimane però fondamentale: “Vorremmo che tutti potessero sentire il Teatro del Forte come un bene della collettività” sottolinea Pretto.

Domani, alle 20,45, sarà Carlo Degiovanni, vicepresidente della A.s.d. Valle Infernotto e appassionato narratore delle marce alpine, a presentare l’incontro ‘Inutili fatiche... in poltrona 2022’, in cui verranno presentate le gare del prossimo anno, tra conferme e novità. “Non mancheranno le gare nuove in territorio del Pinerolese e sanno numerose riconferme. La chiacchierata sarà intervallata da videoclip” annuncia Degiovanni.

Sabato 4, alle 20,45 e domenica 5, alle 17, saliranno invece sul palco Fiammetta Gullo, Katia Malan e Alberto Rocca di Teatro Variabile 5, per la prima di ‘Camplunpeli. Buttalo nel Pellice’, scritto da Andrea Salusso con regia di Gianni Bissaca. “Uno spettacolo caratterizzato dalla lunga gestazione – racconta Gullo –. Avrebbe dovuto andare in scena a giugno 2020 ma poi tutto è stato rimandato a causa della pandemia”. Riprese le prove ad agosto di quest’anno, gli attori hanno trovato ospitalità proprio al Teatro del Forte: “Ci hanno ospitati gratuitamente, in cambio noi ci siamo impegnati ad offrire le prime rappresentazioni di ‘Camplunpeli’”. Il testo parla di ambiente, acqua, e degli atteggiamenti verso i beni comuni partendo dall’usanza di buttare i rifiuti nel torrente Pellice: “I temi toccati sono profondi, ma lo spettacolo leggero e frizzante” assicura Gullo.

Il costo dell’ingresso è di 8 euro, ridotto a 5 euro per gli under 25 e l’incasso andrà a favore della raccolta fondi del Teatro. È consigliato prenotare l’ingresso al 338 7374223.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium