/ Cronaca

Cronaca | 06 dicembre 2021, 19:22

Green Pass sui bus, 120 persone controllate e zero multe a Torino. Domani scatta il pugno duro

Nella prima giornata i controllori e i vigili hanno solamente informato i cittadini: appena 6 quelli trovati senza certificazione verde. Super Green Pass, Confesercenti: "Per il commercio avvio senza problemi"

Green Pass sui bus, 120 persone controllate e zero multe a Torino. Domani scatta il pugno duro

Centoventi persone fermate, appena sei senza Green Pass e zero multe. E' questo il bilancio della prima giornata di controlli alle fermate dei bus nel giorno "uno" dell'obbligo di avere la certificazione verde per prendere un mezzo pubblico.

Controlli ma senza multe

I pattuglioni interforze di controllori Gtt e agenti della polizia municipale si sono recati in punti strategici, come la stazione di Porta Nuova e piazza XVIII Dicembre, ma non hanno elevato sanzioni. Essendo il primo giorno, si è preferito fermare i passeggeri prima che salissero sui mezzi: sei di loro sono stati invitati a rimanere a terra.

Domani scatta il pugno duro

Se la prima giornata è passata indenne, senza sanzioni, la musica pare destinata a cambiare già da domani: dopo un breve periodo di tolleranza, gli agenti della polizia municipale pretenderanno il rispetto delle regole, elevando multe sia a chi sprovvisto di Green Pass su tram, bus e metro e sia a quei torinesi che non indosseranno la mascherina all'aperto nelle aree stabilite dall'ordinanza del sindaco Stefano Lo Russo (mercati, Ztl Centrale).

Pullman pieni, senza flessioni nonostante il Green Pass

Intanto, fanno sapere da GTT, che nella prima giornata di applicazione delle nuove regole sul Green Pass non sono state rilevate particolari flessioni rispetto al numero di passeggeri utilizzatori del servizio di trasporto pubblico: le presenze sui nostri mezzi urbani e suburbani si sono attestate al 70-80% negli orari di massima affluenza senza peraltro superare i limiti imposti dalle norme vigenti. Percentuali analoghe sono state registrate anche in Metropolitana senza, quindi, particolari variazioni nell’affluenza.

Super Green Pass, per Confesercenti positivo il bilancio del debutto

Giorno di debutto anche per il Super Green Pass, la certificazione verde data ai vaccinati e ai guariti dal Covid. Un avvio convincente per Confesercenti: "Per le attività commerciali la giornata di avvio del Super Green Pass si è rivelata priva di problemi: la clientela è sufficientemente informata e non polemica; tutto bene anche dal punto di vista dell'aggiornamento dell'app di lettura del certificato verde". "È confortante - spiega Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti - che le novità del green pass rafforzato non abbiamo creato particolari intoppi. Certamente l'aver alzato l'asticella dei controlli esclude un'altra parte della clientela (circa il 15%). Tuttavia, bisogna fare di tutto per evitare un'alternativa ben peggiore: il ritorno alle limitazioni che hanno gravemente danneggiato l'economia e stravolto la vita degli italiani. Questo sacrificio da parte di tutti è necessario per contribuire a superare insieme la pandemia".

 

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium