Attualità | 08 dicembre 2021, 12:43

La Cgil organizza incontro sul tema "Smart Working - quali rischi per la salute. Il lavoro durante e dopo il Covid-19"

Appuntamento venerdì 10, alle ore 9.30, presente anche l'ex pm Raffaele Guariniello

raffaele guariniello

L'ex pm Guariniello presente all'incontro della Cgil sul tema "Smart Working - quali rischi per la salute"

Nell’ambito delle Settimane per la Sicurezza è convocata per venerdì 10 dicembre, alle ore 9.30 nel Salone “Pia Lai” Cgil, l’Assemblea degli RLS della Cgil di Torino sul tema: "Smart Working - quali rischi per la salute. Il lavoro durante e dopo il Covid-19".

Si tratta di partire dai primi risultati dell'indagine fatta con il Centro Ricerche Themis per avanzare delle proposte su un fenomeno che, durante la pandemia, ha coinvolto oltre 6 milioni di lavoratori e che rimarrà anche dopo l'emergenza. Così come l'esperienza dei protocolli per il contenimento del Covid-19 e gli incidenti sul lavoro che, anche in questa fase di ripresa, continuano a mietere vittime tra lavoratrici e lavoratori.

Introdurrà i lavori Federico Bellono della segreteria Cgil Torino e saranno conclusi dalla Segretaria Generale Cgil Torino, Enrica Valfrè. Parteciperanno, tra gli altri, il dott. Raffaele Guariniello, già Sostituto Procuratore della Repubblica di Torino e il dott. Giacomo Porcellana, dello Spresal dell'Asl To3.

Modera Massimiliano Quirico, Presidente dell'Associazione Sicurezza e Lavoro.

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium